Menu

VENOMOUS CONCEPT: a novembre tre date in Italia

VENOMOUS CONCEPT

www.myspace.com/venomousconcept

(Century Media Records)

6 novembre @ Cs Zapata, Genova

7 novembre @ Init Club, Roma

8 novembre @ Circolo Magnolia, Segrate

venomousconcept_sepia0459Oltre 20 anni di stroia dell’hardcore, punk e grindcore si amalgamano in ogni creatura dei Venomous Concept, e l’ultimo sforzo Poisoned Apple ce lo dimostra perfettamente, come conferma anche l’indiscutibile integrità che la band ha sempre mantenuto.

Non poteva che essere così quando si pensa che la line up dei Venomous Concept è composta da Shane Embury e Danny Herrera, già Napalm Death, con Danny Lilker e Kevin Sharp, dei Brutal Truth.

La loro storia inizia nel 1989, quando a Shane e Kevin si trovano a New York per un’apparizione al leggendario CbGb’s: è qui che i due iniziano scherzosamente a parlare di un possibile progetto insieme, ma il discorso rimane lì, fermo tra un boccale di birra e un altro.

Fast Forward, 2004.

Per puro caso Kevin è l’autista per il tour dei Napalm Death “The Art Of Noise”, e qui, a distanza di 15 anni, Shane e Kevin riprendono lo stesso discorso di New York, una band insieme. Gli interessi in comune sono molti: birra, pizza e molta buona musica, dai Black Flag ai Poison Idea, passando per i Systematic Death, le basi per una band ci sono tutte e immediatamente reclutano Buzz di The Melvins e Danny dei Napalm Death per registrare il primo album dei Venomous Concept, Retroactive Abortion (Ipecac Recordings). Un album che lascia poco spazio alle parole, non si tratta solo di illustri personaggi nel mondo del hardcore ma di veri e propri maestri nel loro mestiere, che non intendono lasciare i Venomous Concept nel ruolo di mero side project, ma vogliono concederli tutto lo spazio necessario.

Le richieste di apparizioni live per i Venomous Concept sono incessanti, ma a causa dei contemporanei impegni con The Melvins, la band non riesce a far fronte a tutte le richieste, perciò Buzz decide di lasciare il basso a Danny. Con questa definitiva line up la band entra in studio per registrare il secondo lavoro, Poisoned Apple (Century Media Records), che incarna tutta la ferocia e la innovativa genialità dei Venomous Concept, hardcore old school e punk nella loro versione migliore, onesti, aggressivi, energici e senza peli sulla lingua.

Anche dal vivo i Venomous Concept si preannunciano col dente avvelenato, non risparmieranno niente a nessuno: da rimanere affascinati, o sconvolti!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close