Menu

Recensioni

Taking Back Sunday – New Again

2009 - Warner Bros.
punk/pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.New Again
2. Sink Into Me
3. Lonely, Lonely
4. Summer, Man
5. Swing
6. Where My Mouth Is
7. Cut Me Up Jenny
8. Catholic Knees
9. Capital M-E
10. Carpathia
11. Everything Must Go

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Quarto album in studio per i Taking Back Sunday.

Quattro album, quattro line up differenti e tre album di troppo.

Dopo il meritatissimo successo di “Tell All Your Friends” John Nolan e Shaun Cooper lasciano i TBS per fondare i mediocri Strailight Run a causa delle solite “divergenze artistiche” che secondo voci di corridoio furono banalmente causate dall’ego smisurato del frontman Adam Lazzara e dal fatto che quest’ultimo avesse scopato e abbandonato senza troppi complimenti la sorella di Nolan (tra l’altro lei è il terzo membro degli Straylight Run).

Dopo dieci anni di attività il fuggi fuggi dal fascinoso e pieno di sé leader dei TBS non accenna a diminuire. Ultima vittima in ordine di tempo è l’ex chitarra solista e seconda voce Fred Mascherino prontamente sostituito da Matt Fazzi dei “Facing New York”.

Il risultato è un album super orecchiabile ma assolutamente nella media e fin troppo simile ai mediocri “Louder Now” e “Where You Want to Be”.

In poche parole è l’ennesimo album di cui nessuno sentiva il bisogno.

Per cui questo è ciò che vi consiglio di fare se disgraziatamente avete speso dei soldi per “New Again”:

  1. gettate “New Again” il più lontano possibile o riciclatelo come più vi aggrada.

  1. salite in soffitta e tirate fuori dagli scatoloni impolverati quel capolavoro che è “Tell All Your Friends”.

  2. fate partire il disco, incrociate le dita e chiudete gli occhi.

  3. ora concentratevi intensamente e sperate di avere dei poteri psichici di cui non eravate a conoscenza. Poteri capaci di far si che i Taking Back Sunday smettano di pubblicare album come “New Again” o, ancora meglio, che smettano proprio di suonare.

Se invece non avete ancora scaricato o comprato nulla del suddetto gruppo, lasciate perdere “New Again” e procuratevi ad ogni costo “Tell All Your Friends”. Fidatevi, non ve ne pentirete. É un album pazzesco quello lì.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close