Menu

A marzo minitour italiano per LISA GERMANO e PHILIP SELWAY dei Radiohead

Lisa Germano

&

Philip Selway from Radiohead

27 marzo 2010 – Spazio 211 – Torino

28 marzo 2010 – Sala Vanni – Firenze

29 marzo 2010 – Sala Estense – Ferrara – Anteprima di Ferrara Sotto Le Stelle – 15 euro

30 marzo 2010 – Covo Club – Bologna

31 marzo 2010 – Circolo degli Artisti – Roma

01 aprile 2010 – Tunnel – Milano

Violinista e polistrumentista, cantautrice e collaboratrice di artisti come John Mellencamp, Simple Minds, David Bowie, Yann Tiersen, Neil Finn, Sheryl Crow, Iggy Pop e Eels, Lisa Germano è una delle artiste contemporanee più influenti, prolifiche e appassionate degli ultimi 20 anni. Dopo anni di assenza torna in Italia nell’ambito del tour europeo che la vede dividere il palco con Philip Selway, batterista dei Radiohead, che in queste 6 date presenterà il suo primo album solista, che vede la partecipazione di musicisti del calibro di Glenn Kotche e Patrick Sansone dei WILCO, Sebastian Steinberg e la stessa Lisa Germano.

Due grandi artisti per un concerto da non perdere.

Lisa Germano inizia la sua carriera nel 1987 come violinista al fianco di John Mellencamp con cui collaborerà per i successivi sette anni.
Nel 1991 pubblica il suo album d’esordio On the Way Down From the Moon Palace nel quale suona tutti gli strumenti.
Il disco attira l’attenzione della Capitol che le pubblica il successivo Happiness nel 1993.  La Germano non è però soddisfatta dalla produzione e rescinde il contratto con l’etichetta per accasarsi con la prestigiosa 4AD Records  per la quale nel 1994 ripubblicherà Happiness e sempre lo stesso anno anche il suo capolavoro Geek the girl, considerato da gran parte della critica musicale uno dei più importanti dischi degli anni novanta.
Il successivo Excerpts From a Love Circus del 1996, ricevette anch’esso un ottimo riscontro critico nel mondo indipendente e su riviste come SpinRolling Stone. Successivamente Lisa decide di sciogliere il suo contratto con la 4AD Records e di prendersi un periodo di pausa durante il quale si trasferisce a Hollywood e inizia a lavorare come commessa in un negozio di libri, continuando comunque a scrivere canzoni e a suonare come collaboratrice in altri dischi.
Nel 2002 pubblica due dischi di sue vecchie canzoni inedite ConcentratedRare, Unusual or Just Bad Songs.

Il suo primo vero disco dopo Slide del 1998 arriva nel 2004  con Lullaby For Liquid Pig prodotto dalla sua nuova casa discografic, la Ineffable, che però fallirà qualche anno dopo. Nel luglio  2006 pubblica In the Maybe World per la Young God Records, etichetta di Michael Gira (ex leader degli Swans) e per la stessa label pubblica, nel giugno del 2007  la ristampa diLullaby For Liquid Pig,con insieme un cd di live dell’ultimo tour, inediti e home recordings. Al termine di un tour mondiale, dopo un silenzio di oltre un anno, Lisa Germano nell’autunno del 2009  pubblica Magic Neighbour sempre per la label di Mike Gira.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close