Menu

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA: in attesa del nuovo disco, tour teatrale ad aprile

Un ultimo tour per Canzoni da Spiaggia Deturpata per fare finire questo lunghissimo inverno.

con gli archi e l’elettricità e i nostri disperati sogni che arriveranno…come quando in albergo hai unito i letti che io non ne avevo il coraggio. per prendersi dei teatri e tutti gli altri posti in cui non dovevamo stare. dei valzer stonati e rumorosi degli addii e degli arrivederci e dei come stai. Per quando mi hai detto So che ora mi guardi non voglio riaprire le ciglia. Le nostre brutte fototessere e dietro di noi le nostre scenografie con i condomini. Le canzoni rovinate e i monumenti abbattuti. Ancora le chitarre elettriche e le frasi e le incursioni delle falene per queste quattro sere.

Con letture tratte dal libro di Vasco Brondi “Cosa racconteremo di questi cazzo di anni zero” (edizioni Baldini & Castoldi Dalai), cover stravolte e canzoni riarrangiate con il contributo di un trio d’archi d’eccezione composto da Stefano Pilia (Massimo Volume), Rodrigo D’Erasmo (Afterhours) e Guglielmo Ridolfo Gagliano (Paolo Benvegnù).

In attesa del nuovo disco, attualmente in lavorazione.

6 aprile – Teatro Espace – Torino

7 aprile – Teatro Duse – Bologna

8 aprile – Teatro Palladium – Roma

9 aprile – Teatro Parenti – Milano

www.leluci.net

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close