Menu

É morto MARK LINKOUS degli SPARKLEHORSE: suicidio.

É morto Mark Linkous, meglio conosciuto per essere il leader degli Sparklehorse. Il cantate, 48 anni, si è suicidato sabato 6 marzo a Nashville con un colpo d’arma da fuoco alla testa. A comunicare la notizia è stata la famiglia del musicista tramite un comunicato ufficiale apparso su Rolling Stone.
“E ‘con grande tristezza che condividiamo la notizia che il nostro caro amico e membro della famiglia, Mark Linkous, oggi si è tolto la vita” si legge nel comunicato. “Siamo grati per il tempo che ha trascorso con noi e lo terremo per sempre nei nostri cuori. Il suo viaggio gli darà la pace, la felicità e la libertà. C’è un paradiso e una stella per lui. ”
Già nel 1996 Linkous era stato vicino alla morte per via di un arresto cardiaco causato da un’overdose di alcool, farmaci e droghe durante un tour di spalla ai Radiohead.
Artista molto apprezzato nella scena folk alternative statunitense, Linkous aveva pubblicato con gli Sparklehorse quattro dischi e nel 2003 aveva prodotto il disco “Fear Of Yourself” di Daniel Johnston. Di recente aveva lavorato con Danger Mouse e David Lynch ad un progetto multimediale, “Dark Night Of The Soul”, che non ha visto la luce per motivi legali.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close