Menu

Gli OK GO salutano la Emi e lanciano un’etichetta indipendente.

Sembra che alla base di tutto ci siano i celebri videoclip autoprodotti dagli Ok Go a bassissimo costo e diventati un vero e proprio fenomeno in rete. Sta di fatto che la band di Chicago e la Emi sono giunte ad un divorzio consensuale già annunciato dalla stessa casa discografica.
Gli Ok Go, dal canto loro, hanno già fondato una propria etichetta indipendente, la Paracadute Recordings, che d’ora innanzi si curerà della promozione e della distribuzione dell’ultimo disco, “Of The Blue Colour Of The Sky”.
In realtà, le malelingue sostengono che il divorzio sia dovuto al fatto che al grande passaparola via web scatenatosi con i videoclip degli Ok Go, non siano in realtà corrisposti grandi risultati di vendita.
L’ultimo disco infatti – “Oh no” del 2005 ha venduto 200.000 copie – ha totalizzato la miseria di 20.000 copie.

www.okgo.net

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close