Menu

Il 16 aprile a Milano si festeggiano i 10 anni di Jestrai Records

JESTRAI

presenta

10 anni di Jestrai

Venerdì 16 Aprile@ BLOOM

via Curiel, 39

Mezzago -MI-

inizio concerti ore 22:00

Dopo tante produzioni all’attivo, Jestrai festeggia i suoi 10 anni di attività presentando la sessantunesima, i milanesi Giobia che proprio il 16 Aprile vedranno l’uscita del loro secondo album dal titolo “Hard Stories”.
Aprono la serata, esibendosi in improvvisazioni acustiche chitarra e voce tanti ospiti d’eccezione, semplici amici, collaboratori che in questi anni hanno partecipato alle produzioni discografiche e preso parte agli eventi organizzati dall’etichetta bergamasca. Tra gli altri Dente, Marta sui Tubi, Moltheni, Ulan Bator, Verdena.

Fondata nell’Aprile del 2000 da Mariateresa Regazzoni, la Jestrai nasce dall’esigenza di gestire i diritti editoriali della band Verdena.
In breve tempo l’attività si evolve diventando anche etichetta discografica. Già tra le prime produzioni troviamo una manciata di nomi che hanno riscosso un notevole successo di critica e pubblico come Fiub e Love in Elevator.
Jestrai comincia a curare anche il booking dei suoi gruppi e da qui inizia a promuove un susseguirsi di iniziative live che la vedono impegnata anche nella produzione di eventi: nel 2001 infatti, vede la luce la prima data del JestraiRock che, dopo poco, diventa un vero e proprio festival itinerante, un appuntamento ricorrente nato con lo scopo di dare visibilità e poter ascoltare dal vivo gruppi ancora sconosciuti, affiancando la loro esibizione a quella di gruppi già noti.
Bambole di Pezza, Bugo, Extrema, Giardini di Mirò, Marta sui Tubi, Mercury Rev, Moltheni, One Dimensional Man, Jennifer Gentle, Super Elastic Bubble Plastic, Tre allegri Ragazzi Morti, Ulan Bator, Verdena e molti altri, condividono il palco con talenti in erba che, in qualche caso, sono diventati veri e propri portavoce della musica italiana alternativa.
Oltre a Fiub e Love in Elevator, a Jestrai e al JestraiRock va il merito di aver prodotto uno dei più talentuosi cantautori indie del momento: Dente, scoperto per caso in un piccolo locale di Fidenza.
Dai JestaiRock nascono anche altre collaborazioni con relative produzioni discografiche: Adharma, Coffee Orchestral, Cora, Gea, Herself, Lana, Lecrevisse, Karnea…
Con soddisfazione Jestrai diventa l’etichetta di Ulan Bator, storico gruppo già sulla scena da anni che per Jestrai esce con “Rodeo Massacre” e Ulaan Baatar”.
Nel 2009, Amaury Cambuzat (leader di Ulan Bator) con Pierangelo Mecca e Diego Vincialelli forma i Chaos Pyhsique che proprio per Jestrai incidono il loro primo cd “The Science of Chaotic Solution” accolto dalla stampa con molto calore.
Ultima produzione in ordine temporale i Giobia, gruppo milanese che tra poco farà il suo debutto con l’album “Hard Stories” che sarà presentato il prossimo 16 Aprile al Bloom.
Jestrai sceglie Giobia, sua cinquantunesima produzione dell’etichetta e il loro disco d’esordio
Per festeggiare i suoi 10 anni Jestrai sceglie proprio di presentare il quartetto milanese.
Prima della presentazione dell’album, tanti artisti passati per Jestrai, semplici amici, collaboratori che in questi anni hanno partecipato alle produzioni discografiche e preso parte agli eventi, si esibiranno in jam acustiche chitarra e voce.

Chiudono la serata Demons at Play con il loro dj set.

Parteciperanno:

Dente

Marta sui Tubi

Moltheni

Ulan Bator

Verdena

www.jestrai.com

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close