Menu

Recensioni

Sikitikis – Dischi Fuori Moda

2010 - Infecta Suoni e Dischi
rock/pop/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Tu sei muta, io sono sordo
2. Tsunami
3. Voglio dormire con te
4. Salvateci dagli Italiani
5. Amore sul Mac
6. Malamore
7. Tiffany
8. Uccidere compagni di scuola feat. Vince Vasi
9. Wilson
10. L'ultimo dei superstiti
11. Avere trent'anni

Web

Sito Ufficiale
Facebook

I Sikitikis sono un quartetto di Cagliari che sostiene il movimento indipendentista sardo, si vanta di snobbare le chitarre elettriche e ha una passione per l’accozzaglia musicale. Sono bastate queste tre informazioni per farmi ascoltare il loro nuovo album “Dischi Fuori Moda” con la curiosità che un adolescente nutre verso il sesso.

Il suono dei Sikitikis si avvicina molto alla cacofonia del loro nome: è pieno, dall’inizio fino alla fine. La musica della traccia appena terminata ti prende dal colletto della camicia e ti scaraventa in quella successiva sbattendo lo sportello. I Sikitikis sono come una moto in autostrada che se ne frega dell’autovelox, talmente “veloci” da lasciarti frastornato, non concedono pause, forse necessarie. La voce effettata, che ricorda un po’ i zen circus, un po’ i bacini & rock’n’roll dei TARM, si appoggia su un basso spesso distorto e su una batteria radiofonica secca e precisa, il tutto annaffiato da un’elettronica altrettanto compatta. Le Parole parlano da sole, qualche volta d’amore, qualche volta di noi, una generazione dai valori perlopiù virtuali, con la pretesa di scaricare l’amore sul tuo Mac”e con la malinconia di un lettore myspace con gli ascolti a zero.

“Dischi Fuori Moda” è un album assolutamente da ascoltare per un fanatico della nuova scena indipendente, ma lascerà perplesso il fruitore medio, forse completamente rimbecillito dal numero di giochi ritmici e da quelli di parole, che sposano bene lo stile cantautoriale del cantato e quello musicale della classica band.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close