Menu

PLACEBO: tre concerti in Italia tra agosto e settembre

29/08/10 Sarroch (CA) – Sarroch Summer Groove (prevendite www.ticketone.it)

01/09/10 Noci (BA) –  Un Palco in Collina

03/09/10 Codroipo – (UD) Villa Manin (prevendite e info www.azalea.it – www.ticketone.it)

“Battle For The Sun” è stato registrato nell’arco di tre mesi nello studio di Toronto del produttore Dave Bottrill e mixato a Londra dal mitico Alan Moulder, il sesto album dei Placebo è riuscito a rompere tutte le barriere grazie alla sua particolare vitalità e a rispondere al bisogno di cambiamento della band trasportandola in una nuova era, segnata soprattutto dall’avvicendamento alla batteria. In seguito al massacrante tour legato all’uscita del precedente “Meds” i rapporti all’interno del gruppo si erano deteriorati, così Steve Hewitt il batterista dal 1996 decise di fermarsi e venne sostituito da Steve Forrest, ventiduenne californiano che suonava la batteria negli Evaline, support act del tour statunitense dei Placebo.

Musicalmente rinfrescata dalla nuova line – up che ora vede Brian Molko (voce, chitarra, tastiera), Stefan Olsdal (basso, tastiera) e Steve Forrest (batteria), la band inglese ha poi deciso di cambiare il business che li circondava. Una volta concluso il contratto con la Virgin, i Placebo hanno auto – finanziato la registrazione del nuovo album, dando il disco coraggiosamente in licenza e distribuzione a diverse etichette indipendenti, territorio per territorio, partendo dalla PIAS per l’Europa. I Placebo rimangono così gli unici titolari del proprio lavoro.

Il 2009 è stato un anno costellato di successi per il trio rock alternative: 1 nuovo album (“Battle For The Sun”), 3 singoli al primo posto nelle Chart in 9 paesi, più di 70 concerti in 29 nazioni diverse e 1 MTV Europe Music Award come “Best Alternative”.

Anche nel 2010 le premesse per una nuova stagione all’insegna dei grandi successi ci sono tutte: l’8 febbraio è uscito “Bright Lights”, il terzo singolo estratto dall’album “Battle For The Sun”. La versione remixata è stata firmata da David Bascombe e una versione riarrangiata della stessa canzone farà parte della tracklist del tour invernale della band. Inoltre, i Placebo hanno partecipato alla colonna sonora del film fantascientifico “Daybreakers”, diretto da Michael e Peter Spierig. La canzone interpretata dal trio inglese è “Running up that Hill”, cover del famoso brano di Kate Bush. Originariamente pubblicata sul bonus disc dell’album del 2003 “Sleeping with Ghost” e ri – pubblicata sul disco del 2007 “Meds”, è stata ulteriormente manipolata proprio per accompagnare il film.

www.placeboworld.co.uk

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close