Menu

Recensioni

Mallory Switch – Mallory

2010 - Gb Sound
rock/alternative/industrial

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Business television
2.You made my shitlist
3.Dirt
4.The last man on earth
5.No evil
6.Brand New world
7.Flow
8.Evolution machine
9.Mumbling my time
10.Mother earth

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Quando il rock si evolve in modo dinamico e ruggente, non si può non notarlo. Così  il nuovo lavoro dei Mallory Switch colpisce per determinazione e sound particolari.

Dall’era di Freek si è passato a una dimensione più  consolidata e a un’apertura ampliata sulle melodie più moderne. L’electric rock costruito sui suoni metallici, provenienti dalle fabbriche, campionati e inseriti in un contesto musicale contemporaneo, assume una nuova linfa che porta a un’ulteriore crescita questo interessantissimo gruppo. La voce femminile è graffiante e raffinata, il tappeto sonoro forte e duro. La decisione non manca a questi ragazzi e la voglia di arrivare nemmeno. Hanno lavorato molto e si sente già dalle prime note di “business television” con ritmica e sound trascinanti. Come un treno in corsa si passa alle atmosfere tra suoni elettronici e voce incalzante in “you made my shitlist”, proseguendo nell’attraente impatto di “dirt”. Ma non c’è tregua, la voglia di far ballare e gridare è tanta. Si vola con “The last man on earth”, in cui fa da eco il featuring di Beans. “No evil” e “Brand new world” sono due pezzi belli e adattissimi a una colonna sonora di viaggio. Tra strumentale e rock duro “Flow”. Si fa sempre ascoltare “Evolution machine”, già presente nello scorso lavoro. E’ Delirio elettrorock con “Mumbling my time”, mentre è quasi una ballata “Mother earth“.

Un disco che scorre tra esaltazione e momenti elettronici, un colpo sordo di adrenalina e passione. Un viaggio che non sa smettere di trascinare verso la nuova era dei Mallory Switch e del loro rock elettromeccanico.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close