Menu

Prosegue al Leoncavallo la rassegna FREST: questa sera GENGIS KHAN VOODOO JACKET e DANI MALE

MERCOLEDì 20 OTTOBRE

FREST! – Fresh new music in the forest –

Nuove serate con gruppi giovani e freschi!

La rassegna, nata lo scorso Aprile, ritorna a partire da Settembre, il Mercoledì con altre 7 serate che vedranno la partecipazione di 14 nuovi e interessanti gruppi italiani emergenti.

GENGIS KHAN VOODOO JACKET

+ DANI MALE

Spazio Pubblico Autogestito
Via Watteau, 7 Milano

INGRESSO GRATUITO

Gengis Khan Voodoo Jacket
Gengis Khan Voodoo Jacket nasce nel 2006 a Sesto San Giovanni/ Milano. Spinge stoner rock con influenze post metal e hard core, dai Kyuss ai Neurosis, passando per Sleep e Converge. Dopo una demo prematura nel 2009 viene registrato il primo Ep ora disponibile. Il cantato è in inglese, poco presente, per lasciare spazio ad ampie aperture psichedeliche. Gengis Khan Voodoo Jacket è formato da quattro persone unite dalla passione per il genere e per la strumentazione dedicata. Da Rumore Magazine Maggio 2010:” Crateri lunari, cieli di ossidiana. Un’esplosione lenta, interminabile, tra cupe luci e snodi doom giurassici.”
http://www.myspace.com/voodoojacket

Dani Male
Mi chiamo Dani Male e sono un cantante/musicista impegnato nell’ Asociale.
Nel 2007 ho registrato con Pyl (Cynic Lab, Jagannah) il caleidoscopico “EP del Male”, un cd masterizzato contenente i miei primi esperimenti in bassa fedeltà.
Nell’ Aprile del 2010 vede la luce “Trauma Turgido”, il mio primo album solista, autoprodotto e registrato da Dj Cecc. Il “Trauma Turgido” riceve un buon riscontro ma vende pochissime copie!
Nonostante questo fallimento (o forse in virtù dello stesso) sto scrivendo il mio prossimo disco che uscirà nel 2011 su Snowdonia, l’unica etichetta che poteva accettarmi, umanamente e musicalmente.
La mia meravigliosa band:
DANI MALE: voci, chitarre, drum machine, synth, effetti, spray
MAX FEDELE: basso
PIER LANZILLOTTA: batteria

“La sua robaccia solista non è ascoltabile, siamo all’autismo di daniel johnston in versione manicomio criminale.
La cosa peggiore è che c’è pure chi lo fa suonare in pubblico.”
(utente sul forum di Ondarock)
Ulteriori informazioni: http://www.myspace.com/danimanimale

www.leoncavallo.org

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close