Menu

Recensioni

Mushy – Faded Heart

2011 - Mannequin Records
electronic/minimal/wave

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Child Of Light Will Burn
2.Losing Days
3.Too Far
4.Burn Me
5.Objects In The Mirror Are Closer Than They Appear
6.I Will Not See It
7.Faded Heart
8.No More
9.Moan
10.She Was Elsewhere

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Mushy è il progetto musicale solista di Valentina F che abbiamo già conosciuto in ambito grafico per le futuristiche ( in senso propriamente artistico) grafiche dei dischi sotto marchio Mannequin Records.

E proprio per la Mannequin esce questa sua prima opera. Un disco impregnato di atmosfera Witchouse e che per certi versi è molto stretto al percorso artistico degli americani Salem (molto interessante l’ultimo Knight Night), ma con interessanti sfumature personali. Al contrario del progetto statunitense, Mushy porta avanti infatti una base ritmica non contaminata dall’hip hop, dal dubstep o da sfumature diciamo a la burial,  ma ben radicata nella minimal wave (come in No more, in split con Newclear Waves) e nell’ambient. Abbiamo così di fronte composizioni come Child Of Light Will Burn e I will not see it che si muovono dentro una ricercata e finta bassa fedeltà e mostrano una violenza al rallentatore, smorzata da un’atmosfera che ben si lega a film surrealisti come Le chien andalou che giocano con una fusione emotiva fra shock, tristezza e in genuinità. Anche la suggestiva Moan ben sottolinea il carattere del disco, riferendosi già dal titolo a quella scena di musiciste raccolte sotto l’etichetta di Moan Wave, che compone danze di lamenti immerse in vecchi loop di synth e fragori industriali.

Un disco che ha bisogno di diversi ascolti, per una lettura lenta, onirica, in un lento sciogliersi acido.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close