Menu

ZOMBIE ZOMBIE + MUSHY al Circolo degli artisti di Roma il 28 febbraio: vinci un biglietto con ImpattoSonoro!

Lunedì 28 Febbraio – Porte h. 20.30 – Concerto h. 21.00
Botteghino 5 €

ZOMBIE ZOMBIE PLAYS JOHN CARPENTER

opening act: MUSHY (Mannequin Records)

“Manda un messaggio in privato a @ Circolo Eventi con tuo nome cognome e indirizzo email ed entri GRATIS al Concerto”
Questo è il profilo al quale mandare il messaggio privato:http://www.facebook.com/profile.php?id=100001567477747

Direttamente da Parigi tornano in Italia ZOMBIE ZOMBIE, l’electro psychedelic synth duo più interessante ed innovativo degli ultimi anni, per presentare il nuovo album “Zombie Zombie Plays John Carpenter”, su etichetta Versatile Records.
Un imperdibile viaggio allucinato nelle colonne sonore più famose del regista e maestro dell’horror americano tra i film culto “La Cosa”, “Halloween, la Notte delle Streghe”, “1997: Fuga da New York”, “Fog”, “Grosso Guaio a Chinatown”, “Essi Vivono” e molti altri.

www.myspace.com/therealzombiezombie

Opening: Mushy [Roma].

Mannequin è orgogliosa di annunciare la release del primo fulllenght in vinile di Mushy, monicker artistico di Valentina F., 26enne sperimentatrice sonora proveniente dalle polverose rovine di Roma.
Dopo 7 anni trascorsi nella scena italiana underground, con importanti apparizioni live (il Post Romantic Empire festival del 2009 al fianco, tra gli altri, di Current 93 e Mouse On Mars), la pubblicazione di diversi cd-r e tapes per etichette come la Bleak (in una compilation insieme a Coil, Portion Control e Attrition), Clan Destine Records e Cold Current, e con collaborazioni eccellenti tra cui Thierry Muller (Ruth, Ilitich) e Mater Suspiria Vision, Mushy finalmente svela la sua duplice anima synth-wave e kraut-psychedelica, devotamente influenzata da Cocteau Twins, Minimal Compact, Hope Sandoval, Grouper, Angels Of Light, Nico, Crime And The City Solution.
Utilizzando il mezzo di un?intricata espressione musicale, ‘Faded Heart’ è in grado riprodurre paesaggi sonori che aprono le porte agli ascoltatori a sacralità notturne illuminate di incubi, un’architettura sonora che rivela un modo affascinante, cementificato da una miscela di drum machines analogiche, chitarre acustiche iper-effettate, droni e noises, su cui si innalzano in superficie i canti spettrali di Valentina.
Per l’atmosfera lo-fi e i racconti di amori perduti, ‘Faded Heart’ può essere considerato la risposta italiana al magnifico ‘The Spoils’ di Zola Jesus, su Sacred Bones. Interamente registrato a casa, il disco è stato in seguito missato e rielaborato al Mannequin studio da Alessandro Adriani con un setup analogico. Valentina stessa descrive così l’album: “I brani rappresentano un dialogo a senso unico con la mia anima, immersa da una psichedelia disperata e malinconica e possono essere visti come la mia personale seconda lettura della musica blues.”
Dangerous Minds ha incluso il video di ‘Adrift’ Mushy nella top 20 video del 2010, mentre l’influente blog Mishka (NYC) ha incluso una track in free download nella ‘Guide To Grave Wave’, insieme a band come These New Puritans e Salem. Tralasciando il lato strettamente musicale, Valentina è un architetto e apprezzato graphic designer per Mannequin. Le realizzazioni grafiche effettuati per le copertine dell?etichetta romana sono state esposte in diverse mostre d?arte nel mondo, tra cui Zumba & Goliath EXPO 2010, Australia.
La versione in CD include 4 bonus remix a cura di Soft Metals, Crossover, Heinrich Dressel e Newclear Waves.

www.myspace.com/mushyrhum


Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close