Menu

Recensioni

One Fuck One – We’ll Be Men Once More

2011 - Bloody Sound Fucktory
electro/dark/industrial

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Soft Bodies Crashing
2.Fury
3.Crimes of the Future in the Past
4.As the Days Go On
5.In My Dreams
6.Turning Clocks Back
7.Counted Out
8.Hail To

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Come suonerebbe la musica di Ian Curtis negli anni zero?
Probabilmente come gli One Fuck One.

Sono in due (David Starr ai suoni e Luca Giommi, ex voce degli Edible Woman) e propongono un suono debitore sia delle atmosfere dark e algide tipiche di certa wave anni 80 (leggi, appunto, Joy Division) sia delle derive proto industriali avanguardistiche che furono dei Tangerine Dream.
Quello che ne deriva è una manciata di canzoni efficaci nel rappresentare un’estetica fascinosamente isolazionista, ma allo stesso tempo fortemente comunicativa.
Ed allora, che siano dei mantra ipnotici screziati da tagli electro (la bellissima, e vertice del disco, “Fury”, impreziosita dalla voce di Francesca Amati, o l’ altrettanto valida “In My Dreams”) o degli assalti punk alla Suicide (“Crimes of the Future in the Past”, “Hail To”, che esplode nel finale in un baccanale impazzito, col sax schizofrenico a tenere le danze), la tensione rimane sempre alta, anche perché a tutto ciò si aggiunge la sublime paranoia noir della claustrofobica “Counted Out” (i Coil rifatti da Trent Reznor?) e la dinamicità spasmodica di “Turning Clocks Back”, dove sembra di risentire addirittura i Primal Scream dei tempi d’oro, nell’episodio forse più accessibile e canonicamente “rock” del disco.

E non ingannino i molteplici riferimenti fatti sopra; l’abilità e il merito principale dei One Fuck One è proprio quella di amalgamare le più svariate influenze in una proposta originale e perfettamente calata nel contesto attuale.
E scusatemi se è poco.

Listen to (www.bloodysoundfucktory.com):
Soft Bodies Crushing
[audio:http://www.bloodysoundfucktory.com/mp3/OneFuckOne%20-%20Fuck%201%20Soft%20bodies%20crashing.mp3|titles=One Fuck One – Soft Bodies Crushing]
Counted Out
[audio:http://www.bloodysoundfucktory.com/mp3/OneFuckOne%20-%20Fuck%2012%20Counted%20out.mp3|titles=One Fuck One – Counted Out]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close