Menu

FISHBONE: due date in Italia a maggio

I Fishbone sono la storia dell’alternative e funk americano, formati da Angelo Moore nel 1979 a Los Angeles nella stessa zona da cui sono uscite band del calibro di Red Hot Chili Peppers e Jane’s Addiction, con influenze nel loro sound di molti altri generi, come lo ska, il punk, il reggae e l’heavy metal, e sono gli inventori di un genere di grande successo e originalità. Una rivoluzione nata da idee semplici che cambiò di fatto la geografia musicale della musica popolare degli anni 80 e 90.

Il frenetico, esuberante, strabordante omonimo EP d’esordio per la Columbia, rimane una pietra miliare di questo genere di musica nera per adolescenti bianchi. Lo spirito e` quello dei Madness, e la poderosissima cadenza ska della sezione ritmica fornisce l’ossatura di tutti i brani, ma ciascuno vi innesta sopra un festival di trovate comiche e al tempo stesso orecchiabili.

Il sound e`, in generale, duro e compatto, senza che cio` sminuisca il vero talento del combo: quello di fondere liberamente e in misture sempre diverse le bande marcianti di New Orleans, le orchestrine ska, i gruppi doo-wop, il gospel, lo spiritual, il soul, il funk. E` in questo funambolismo stilistico che ha modo di risaltare il virtuosismo dei singoli strumentisti. La batteria, in particolare, e` un vero tour de force, uno show di gran classe, che funge da colla per questo mosaico disgregato di spunti. Altrettanto catalizzante e` il timbro profondo del basso.

Incerti fino alla fine se diventare i Chicago del dopo-punk o i Camper Van Beethoven della musica nera, i Queen del funk o i Clinton dell’heavymetal, i Fishbone non sono riusciti a mettere a frutto un’intuizione preveggente. Forse, per inseguire le mode e per accontentare gli intellettuali neri, sono sempre rifuggiti da quella che e` la loro vera missione: il divertimento spensierato.

FISHBONE (USA)

venerdì 6 Maggio 2011

a KINDERGARTEN di BOLOGNA

sabato 7 Maggio 2011

a AUDITORIUM FLOG di FIRENZE

www.fishbone.net

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=3xgmSfiy_tY[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close