Menu

Recensioni

Chamberlain – Moon In June

2011 - Lophophora Williams
rock/alternative/grunge

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Moon In June
2.Superstition
3.The Good Old Days
4. Moon In June (Alt. Version)

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Formatisi a Catania nel 2009, i Chamberlain rilasciano l’EP d’esordio Moon In June per la giovane etichetta romana Lophopora Williams.

È una musica con evidenti riferimenti al buon vecchio rock dei seventies, quello che si nutriva di robuste dosi di blues, e quindi, come logica consecuzione dato che da lì sempre viene, anche al grunge di metà anni novanta. Quando leggete “grunge” però, non pensate a Nirvana e Soundgarden, bensì alla sua sponda più “soft”, quella più legata, appunto, alla tradizione: Pearl Jam soprattutto, ma ascoltando un brano come Superstition sembra di sentire anche il Jerry Cantrell pacificato e sobrio dei suoi lavori solisti. Non è aria malsana quella che si respira in questo EP, piuttosto delle sane atmosfere legate ad un concetto di rock che fa della melodia e della pulizia dei suoni i suoi riferimenti più espliciti. Si strizza l’occhiolino anche al pop in The Good Old Days, molto Oasis pre-scioglimento, con la vocalità trascinata e trasognata di Sergio Manfredi che centra perfettamente l’obiettivo.

In definitiva, una proposta molto a fuoco e ben calibrata, che potrà incontrare degli apprezzamenti negli estimatori dei gruppi citati sopra.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=o3E-921EieU[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close