Menu

YACHT: in Italia a luglio per 4 date

Sciolto il sodalizio con la signorina Khaela Maricich, che aveva dato vita ai sopravvalutati Blow e a un paio di dischi fra i quali spiccava “Paper Television” del 2006, Jona Bechtolt, classe 1980, riprende la rotta con il suo “Yacht” e al quarto album segue saldamente le indicazioni sulla mappa di casa DFA Records (LCD Soundsystem). Stretto un nuovo sodalizio con Claire L. Evans e affiancato in tour dai musicisti Rob “Bobby Birdman” Kieswetter e Jeffrey Brodsky, formando con loro gli Yacht and The Straight Gaze, con cui si prepara ad imbarcarsi in un nuovo tour europeo di presentazione della sua ultima fatica discografica.

Dal 2002 al 2008, Yacht è il progetto solista di Jona, periodo durante il quale pubblica ben tre album indipendenti, per poi pubblicare nel 2007, anno della svolta, coincidente con la fine del progetto Blow, “I Believe in You. Your Magic Is Real” su Marriage Records, lavoro che lo porta all’attenzione della DFA Records di James “LCD SOUNDSYSTEM” Murphy. Ci vorranno due per far seguito al suo ultimo lavoro, affiancato da Claire L. Evans, che si unisce a lui in questo periodo, ma il frutto finale è “See Mystery Lights”, che vede la luce con una copertina ad opera del celebre illustratore degli Eagles, Boyd Elder e riceve entusiaste recensioni e riconoscimenti da parte di Pitchfork, Rolling Stone Magazine e dal New York Times.

Una ricerca musicale unica, il raggiungimento di una perfezione extraterrena, questo è quello che si prospetta nell’estate 2011 con l’arrivo di “Shangri-La”, il nuovo album di Yacht su DFA Records che verrà presentato in anteprima in un tour di quattro date a Luglio in Italia!

YACHT (USA)

martedì 19 Luglio
al CIRCOLO MAGNOLIA di SEGRATE (MI)

mercoledì 20 Luglio
al CLANDESTINO di FAENZA (RA)

giovedì 21 Luglio
al CIRCOLO DEGLI ARTISTI di ROMA

venerdì 22 Luglio
al VINILE 45 di BRESCIA

www.myspace.com/yacht

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_snWPAzHEdg[/youtube]

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close