Menu

Recensioni

Do Nascimiento – Do Nascimiento

2011 - Two Two Cats Bad Tapes/(Vita di) Legno
punk/emo

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Bicicletta
2. Cucchiaino
3. Rasoio
4. Ventilatore
5. Materasso
6. Megafono

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Sono un nerd, di quelli veri. Non ho miopie improvvisate o congenite, nessuna foto profilo di Facebook con un bicchiere di plastica in mano, nessun capo d’abbigliamento a righe nell’armadio che mi sistema ancora mia mamma. Conosco a memoria tutta la saga di Zelda, così come quella di Dragon Ball, Ken Shiro e almeno un paio dei video più visualizzati su Youporn. Ho passato più di qualche anno scervellandomi a più riprese su decine di giochi di ruolo e avventure in 2 o 3D. Tra le mie preferite c’era e c’è ancora Monkey Island, la storia assurda di Guybrush Threepwood, giovane pirata indipendente alle prese con il crudele mondo dei pirati affermati. La cosa bella era poter combinare assieme gli oggetti più impensabili, come una sorta di McGiver molto più simpatico, per risolvere gli enigmi più bizzarri. Non ho mai ceduto alla facile scorciatoia delle soluzioni nei forum da secchioni, l’orgoglio era troppo, e troppa era la voglia di arrivare alla fine di ogni capitolo con le proprie forze. Non smetterò mai di ricordare con gioia a come la protesi di un paio di natiche, combinata con un tombino, si trasformasse in un provvidenziale tappetino elastico, utile oltremodo per raggiungere una fondamentale meta sopraelevata.
L’ep d’esordio dei Do Nascimiento è un po’ l’inventario di tutti i Guybrush Threepwood, una borsa di cuoio d’altri tempi piena di oggetti da combinare e sperimentare insieme. Una “Bicicletta” per salire, scendere, fare fatica, vivere. Un “Cucchiaino” per raccogliere i pezzi dell’orgoglio calpestato e guardare davanti, dritti a testa alta. Un “Rasoio” per tagliarsi fuori, per tagliare fuori, per passare ad altro. Un “Ventilatore” per soffiare via i brutti pensieri. Un “Materasso” per nascondersi e mettere a dormire il coraggio. Un “Megafono” da spegnere per tenersi i propri segreti.
Combinati insieme fanno una splendida cassettina in 100 copie e in free download, una scintilla lucente, l’ennesima, di questa nuova scena emo che ci fa tanto sognare e tornare indietro, a quando si era più giovani, più belli e bastava solo un gesto e iniziavi a cantare.

[wp_bandcamp_player type=”album” id=”3171138717″ size=”grande3″ bg_color=”#FFFFFF” link_color=”#4285BB”]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close