Menu

Interviste

Intervista ai CAMILLAS

Abbiamo intervistato per voi (e per noi) Zagor Camillas dei Camillas, fratello di Ruben Camillas, il ben più famoso membro dei Camillas.
Non ci sono altri membri nei Camillas oltre Zagor Camillas e Ruben Camillas, quindi possiamo dire di aver intervistato per voi almeno il 50% dei Camillas.
Se non lo avete capito stiamo parlando dei Camillas, quindi LEGGETENE.

A cura di Vincenzo Lombino.

IMPATTO: Bene, iniziamo questa intervista con la domanda fatidica: ma siete più vecchi voi o i giovani d’oggi?
ZAGOR : Mi sa che noi non siamo vecchi . Siamo solo in differita rispetto all’accadere delle cose . I giovani non so se esistono . Nel caso dovessero esistere gli consiglierei di chiudere gli occhi più spesso.
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: La domanda oltre che a essere impertinente era necessaria, visto che “Le politiche del prato” è stato indubbiamente un album fresco, che in qualche modo trasportava la demenza fanciullesca di Tricarico in un universo alternativo più congeniale agli amici degli amici di Mirko Spino. Questo fa di voi degli amici di Mirko Spino o lo manderete affanculo quanto prima per poter sbarcare a Sanremo con una canzone antileghista a caso?
ZAGOR : We’re not demenziali . Abbiam vinto il festival di San Remo più volte . Mirko Spino è mio figlio.
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Non mi sorprende, ho sempre sospettato che “Mirko Spino” fosse uno pseudonimo. Tornando a voi, la domanda che tutti si fanno è “quando uscirà il prossimo album dei Camillas?” Voi conoscete la risposta?
ZAGOR : Il nuovo prodotto camillo uscirà quest’inverno direttamente sotto il vostro albero di Natale .
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Questo è un pò discriminatorio, io l’albero di natale non ce l’ho. E’ una mossa per vendere più alberi di natale?
ZAGOR : E’ la vita ! Tutto un susseguirsi di meraviglie e di fossi improvvisi.
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Tuffandoci per un attimo nell’odierna attualità, si è parlato molto della compilation Cantanovanta in cui anche voi avete partecipato con una straordinaria cover di “Vamos a bailar”.
Questo presuppone uno studio attento sia del brano originale, che delle artiste che lo hanno portato al successo planetario agli inizi del nuovo millennio.
Probabilmente questo attentissimo studio che avete coraggiosamente effettuato, vi rende i massimi conoscitori delle due cantautrici più sexy di milano, quindi potete svelarci quale delle due è Paola e quale Chiara?
ZAGOR : Quel brano nascondeva chilogrammi d’intensità dietro ad un ritmo ballerino . Noi siamo andati li e insieme ai nostri fratelli Chewingum abbiamo scoperchiato il dramma e la liberazione . Credo che a me piaccia più la bionda ma non so chi sia.
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Probabilmente la bionda è Chiara, la prevedibilità della musica italiana è nota. Se Chiara fosse la mora sarebbe troppo alternativo. I Chewingum non li conoscevo, però dalla collaborazione è nato un pezzo veramente pregievole, aldilà del “tributo” in sè. Avete intenzione di portare avanti questa collaborazione?
ZAGOR: Con i Chewingum collaboriamo da anni . Spesso ci si vede il lunedi sera e si fa la gara a chi ride prima . I Chewingum fanno parte di quella luminosa schiera di musici con cui ci sentiamo in magica armonia . Vedi anche gli X-Mary, Mr Brace, Pop Per, Calcutta, Gioacchino Turù, Jealousy Party, RUNI,Gli Ebrei,Faccions, Le Rose, Dj Minaccia…. W I FRATELLI !
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Tra quelli da te citati conosco solo X-Mary e i R.U.N.I., che tra l’altro mi mancano parecchio. Come loro forse avete lo stesso “problema”, la vostra simpatia probabilmente è un’arma a doppio taglio, essendo la parte più facile da notare nei vostri brani. Ad esempio anche noi, quando abbiamo preparato le domande da farvi, si è deciso di essere simi-seri. Temete che questa simpatia porti l’ascoltatore a sottovalutarvi in un primo momento?
ZAGOR : Va bene tutto ! Ci piace giocare con tutto . Sorridere con Bisonte e poi tremare con Barattolo . E’ che ci piace stupirci e condividere lo stupore con tutti . C’è troppa musica piagnona in Italy . Infatti anche a noi ogni tanto piace essere piagnoni.
RUBEN (annuisce)

IMPATTO: Per concludere, in genere noi nell’ultima domanda diamo la possibilità a gli intervistati di dire ciò che vogliono: salutare la mamma, informare i lettori su qualcosa che riguardi la band, oppure consigliarci un gruppo ingiustamente sconosciuto.
Fai te.Ci tenevo solo a precisare che visto che oggi non Ruben non ha risposto a nulla, quando pubblico l’intervista lo farò annuire a tutte le tue risposte.
RUBEN (annuisce)
ZAGOR : Se volete conoscere un po di più de I CAMILLAS andate ad ascoltarvi ENZO CARELLA, MAURO PELOSI, TUTTO LUCIO BATTISTI (anche il periodo con PASQUALE PANELLA paroliere), FLAVIO GIURATO, LEO FERRè. Occhio alle lacrime ! Di gioia e dolore .
RUBEN : (annuisce)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=famtpC7t23o[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close