Menu

Recensioni

A.A. V.V. – Extreme 8 Bit Terror

2011 - Sonic Belligeranza/Cervello Meccanico/Selva Elettrica
8 Bit/Metal

Ascolta

Acquista

Tracklist

A1. Mat64 – Iron Maiden Medley
A2. Pira 666 – Waging War – Written-By – Regurgitate
A3. Pira 666 – Ides Of March – Written-By – Iron Maiden
A4. Pira 666 – Mallicious Intent – Written-By – Napalm Death
B1. Micropupazzo – We Live With Rock’N'Roll – Written-By – Vanadium
B2. Micropupazzo – Ilona Has Been Elected – Written-By – Bulldozer
B3. Micropupazzo – Madre Parrucca – Written-By – Richard Benson
B4. DJ Balli – War Ensemble – Featuring – Monad Written-By – Slayer
B5. DJ Balli – 8 Bit Metal Manifesto

Web

Sito Ufficiale
Facebook

“We make love with the dying whore?thorugh Commodore 64/ 8 bit is violence in the street?few pixels and 16 colors on screen?devoted to chip metal/We kill aliens and zombies?Grim and frostbitten?We are legion/TIME FOR EXTREME 8 BIT TERROR HAS COME!?devoted to chip metal/AD INFINITUM”

Ecco un impressionistico estratto del manifesto de “8BIT METAL MANIFESTO”, concepimento splatter televisivo dell’immaginario emotivo e culturale che ha dato origine a questa release a metà strada fra Roma e Bologna.

Posseduti dal Commodore 64, Mat64, Pira666, Dj Balli e Micropupazzo hanno rivisitato con pazzia ironica e creativa schizofrenia i miti del metal: Iron Maiden, Slayer, Napalm Death, Richard Benson, senza lesinare un omaggio sin dal titolo agli Extreme Noise Terror. Rumori rugginosi e spastici. Epilettica elettronica di un cervello a 32kbs. Poca ram e un tubo catodico radioattivo. Un mondo terrorizzato da zombie sanguinolenti a quadratini… che cerca un ritmo metallico tagliando e fondendo suoni forse nostalgici.
Nonostante il modo di porsi assolutamente trash, e volutamente informale, questa uscita raccoglie uno spaccato di cultura musicale che non sempre viene pienamente analizzato o raccolto. L’attitudine creativa che si trova qui dentro nella sua veste più cruda e gastrica è la stessa del mondo chiptune, che da diverso tempo sta allungando i suoi tentacoli nell’underground.
Il chiptune lo avete già sentito ma mai interamente confezionato nel vostro cervello..forse.
Dentro lavori degli Xiu Xiu (ascoltatevi e vedetevi Boy Soprano), per non parlare dei Crystal Castles, passando per certi aspetti di Flying Lotus, Bibio, e anche i Pet Shop Boys (nell’ultimo tour la scenografia era un omaggio palese ai videogiochi di un tempo) . Lasciamo poi stare Aphex Twin che nei primi ’90 fece uscire un ep intitolato “PAC MAN “”; o quel pazzo di Venetian Snares con Pwntendo. Ecco affiorare l’omaggio, l’espoprio più o meno stereotipato del mondo 8 bit. Rimangiato, modificato per le proprie esigenze. Testimone di un’epoca soppiantata da un digitalismo plastico ed onanistico.
L’8bit però non è un semplice revival del nostro mondo ciclico e postmoderno, in quanto mostra anche molte devianze di innovazione.

O forse è una mera suggestione. Il disco di Sonic Belligerenza/Cervello Meccanico/Selva Elettrica è un modo buffonesco e a suo modo fertile per rappresentare una scena ancora in movimento.
Speriamo che 4mat, altro esponente della corrente non abbia avuto ragione con la sua “chipmusic is dead”.

In quando avvocato del diavolo di me stesso, ed in quanto amante dell’informazione eccovi il link al bell’articolo redatto da Carlo Affatigato su Sentire Ascoltare.

[soundcloud url=”http://soundcloud.com/sonic-belligeranza/8-bit-metal-manifesto-dj-balli”]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close