Menu

Recensioni

Idaho – You Were A Dick

2011 - Self
dream/pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.You Were A Dick
2.Weigh It Down
3.Reminder
4.Impaler
5.Structure
6.The Serpent & The Shadow
7.The Happiest Girl
8.Someone To Relate To
9.The Space Between
10.Up The Hill
11.A Million Reasons
12.The Setting Sun
13.Flames
14.What Was That
15.Waited For You

Web

Sito Ufficiale
Facebook

You Were A Dick è il nono album (contando la raccolta di EP) degli Idaho. Jeff Martin e soci sono attivi dal lontano 1991 e anno dopo anno sono arrivati, con questo album, ad una maturazione musicale sempre più raffinata.

Per parlare del disco si può benissimo fare qualcosa di diverso e descrivere la copertina. Sentire queste quindici canzoni è come immaginare un’immensa pianura abbandonata a se stessa. Senso di piattume. Emozioni negative che prendono il sopravvento. A metà album la calma. Una piccola strada, anche se contorta, prende forma. E’ il nesso logico che unisce ogni traccia, è il sentiero che conduce l’ascoltatore verso un sole forse troppo lontano e sicuramente vicino al tramonto. Contrapposizione tra sicurezza e incertezza. Amore e dubbio. In alto degli uccelli, che hanno già raggiunto la liberta, volano sereni verso la loro meta. L’uomo si sente così piccolo e continua a percorrere la strada. Ma su finire del disco\tragitto, quasi ad un tratto dalla meta, appaiono le nuvole nere che confondono e inquinano il paesaggio. Finito il viaggio l’ascoltatore\viandante avrà un quadro molto articolato e pieno di elementi(forse fin troppi) che vanno da quelli positivi a quelli più negativi. E’ un insieme di tantissimi colori prettamente autunnali. E’ l’inno di chi vuole trovare un sentiero disperso tra mille emozioni. Piccole poesie per grandi sbandati. Usando le parole del gruppo “The space between the serpent and the shadow”.

Gli Idaho con You Were A Dick producono un album autunnale con testi piacevoli e ritmiche distese, quasi dilatate. Musicalmente non introduce nulla di nuovo ma la bellezza di questo disco lo rende lo stesso piacevole e di pregiata fattura.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=A_h3SfH1oJk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close