Menu

Il Coccodrillo

Il Coccodrillo #3: Oggi sono morti I Cani

La scorsa notte sono stati assassinati, a sangue freddo, tutti i componenti della band I Cani. Pare che, in un prestigioso club romano, durante l’esecuzione di uno dei loro più celebri brani in cui si è scatenata una “danza” chiamata pogo, abbia perso la vita una tredicenne italiana, incensurata, calpestata a morte dalla folla inferocita. Successivamente è giunto sul luogo il padre di lei che, brandendo un fucile, ha sparato una raffica di una decina di colpi, etichettando i membri della band come “nichilisti”. Il bilancio è disastroso: tutti morti. Pure il fonico non sta benissimo. Dunque addio a I Cani, uno dei gruppi più odiati della storia della scena indipendente italiana. Odiati perchè dicendo e suonando ‘na roba alla moda sono riusciti a stregare tutti. Che poi a me dispiace, perchè loro non c’entrano. Se non avessero fatto tutto quel clamore le riviste musicali e non, ora mica li inviderebbero e insulterebbero tutti. Magari sarebbero il nostro gruppo preferito. Pure il cantante, a livello umano, lo devo dire, mi piaceva. Ho visto qualche intervista, era un ragazzo con le idee chiare, paradossalmente umile e con una mente vivace. Magari ora lo dico solo perchè sono morti, ma… dai, un po’ li stimo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=GUBr9PRWj9s[/youtube]

Sebbene possa sembrare superfluo, questo articolo è frutto di pura immaginazione. Nessuno si è fatto male.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close