Menu

Recensioni

Big Pink – Future This

2012 - 4AD
electro/pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Stay Gold
2. Hit The Ground (Superman)
3. Give It Up
4. The Palace
5. 1313
6. Rubbernecking
7. Jump Music
8. Lose Your Mind
9. Future This
10. 77

Web

Sito Ufficiale
Facebook

La coppia Milo Cordell e Robbie Furze ritorna dopo circa tre anni, e sempre sotto egida 4AD (patria di Cocteau Twins, Bauhaus, Zomby etc) e ci mostrano la loro nuova mutazione. In recenti conversazioni rilasciate dal duo era chiaro, e più volte riconfermato, che elementi di tipo r’n b, Hip hop ed elettro sarebbero stati cruciali per la nuova release.

Di fatto la situazione è spiazzante. Chi avesse amato le tenui e granulose tessiture del precedente LP, con i suoi richiami alla synth-wave, allo shoegaze, e a un’estetica oscura e fuggevole, si ritroverà solo e circondato da estranei.
“Future this” è un  meltin’ pot in cui la frenesia caleidoscopica di Mgmt, Animal Collective e i rimandi a M83, dominano fortemente la vena compositiva.
Unica eccezione è l’intrigante “Lose your mind”, epica rincorsa neuronale tra i tunnel del pensiero. Per il resto risaltano brani di buona fattura come il singolo in uscita “Hit The Ground (Superman)” o “Give it up” dalle vene pulsanti ritmiche e groove vicine alla black music. Il discorso non si esaurisce però con questa mutazione evidente del gruppo e nelle sue ultime briciole nostalgiche, ma si conclude con un finale interessante e imprevisto. “77” e la titletrack  invadono infatti un terreno più introspettivo ed intimista, facendosi accompagnare da ritmiche meccaniche e complesse, in una spoliazione esorcizzante\riflessiva.

Purtroppo “Future this” è pensato (e si sente!) come un ennesimo remix album dei nostri giorni, ovvero un contenitore perfetto per pescare melodie da remixare all’infinito per i dance hall più indie e trendy d’oltremanica.
Un po’ un peccato visto quanto avevano saputo fare Milo e Robbie nel loro primo lavoro.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=j9_xniHg8pc[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close