Menu

Recensioni

Jester At Work – Magellano

2012 - Twelve Records
blues/folk

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. The Branch
2. December
3. Come Back Soon
4. Green Eyes
5. Little Sad Song
6. Deep Black Sea
7. Unsolved (Mistery) Misery
8. This Night Will Be Dead
9. Remember To Remember
10. Estacion 14
11. Alphabet Tree

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Questo 2012 musicalmente ci sta riservando gradite sorprese: pretendete ad esempio il pescarese Antonio Vitale, che sotto lo pseudonimo di Jester At Work firma con autorevolezza “Magellano”, il suo secondo album, quello della maturità.

Una vita volutamente spesa al di fuori dello star system, un talento che brilla di luce propria e che per forza di cose lo vedrà presto al di fuori dai confini nazionali per ottenere la meritata consacrazione.
Undici canzoni che gravitano tra folk, blues e psichedelica, con la forza ed il talento dei grandi cantautori e con l’umiltà che solo un sofferente percoso di ricerca interiore riesce ad instillarti nelle vene.
Senza voler scatenare inutili ed altisonanti paragoni con i grandi nomi del presente e del passato, ci limitiamo a constatare che “Magellano” rinvigorisce di linfa propria la tradizione popolare del cantautorato folk: canzoni come “The Branch”, “December” ed “Estacion 14” ci prendono per mano, guidandoci attraverso un percorso introspettivo dove incontreremo dolore, solitudine e redenzione.

Interamente registrato in analogico, senza l’ausilio delle nuove tecnologie, “Magellano” riesce ad incarnare la personalità di Antonio Vitale ed il suo personale percorso minimalista di introspezione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=K6gWCzEWDY8[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close