Menu

Il Diario Dell'Antigenesi

Diario Dell’Antigenesi #2: Dario Rossi, The PEG’S/ Redemption, Margaret’s Reflection, Violacida

Questa rubrica vuole essere un diario, una raccolta di pensieri, emozioni e suggerimenti su ciò che ci colpisce dei gruppi emergenti. Demo, EP, first release, MP3, tracce singole, bandcamp, myspace, e-mail. Tutto fa brodo e armonia per riempire queste pagine con nomi di progetti sconosciuti o anomali. Ci piace semplificare il tutto e mettere in collegamento realtà, persone e pensieri. Un percorso anomalo e brutale che non tiene conto delle tradizioni e del giudizio conforme. Come un’abiura della genesi, vogliamo prendere strade evolutive e di pensiero anarchiche e indipendenti, per seguire la nostra ricerca di forme artistiche nuove, che muovono i primi passi nel caos della creatività.
Se volete segnalare il vostro materiale potete mandare una mail a: antigenesi@impattosonoro.it . Vi avvertiamo che tutto ciò che ci arriverà passerà esclusivamente per la scimmietta pesca voti. Siete avvertiti.

A cura di Michele Guerrini.

Dario Rossi
Piccola grande promessa sintetica di una scena mutante. Fonde egregiamente minimal, elettro e italo disco con un amore tutto suo, personale e avvolgente nei confronti del suono vintage. Amante delle cassette, dei fruscii e di quel feticismo musicale che rende tutto più caldo e corposo, Dario Rossi non ha ancora rilasciato un vero Ep o Demo che si dica. Vi consiglio di dare un’occhiata al suo soundcloud, per capire le diverse facce, ben cesellate ed eleganti, di un’artista nel suo primo divenire.

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/45546267″ iframe=”true” /]

The PEG’S/ Redemption – Il Sonno della Ragione
Split di debutto per due realtà della bassa toscana. I primi, nati  e poi quasi implosi dopo la breve (ma densa) stagione di revival punk\hc di qualche anno fa, riescono finalmente a produrre il loro debutto ufficiale. Suoni grezzi e puri, semplice sudore punk ’77 con rasoiate hardcore miste ad attitudine street punk, escono fuori da casse sfondate. Vecchia attitudine, nuova energia. Interessante anche l’inclusione della traccia “Stato di Polizia”, omaggio\cover al gruppo storico HC ’80s di Grosseto.
I secondi, orientati più su coordinati metal core lento e sgranato.
Una lucida follia in stop motion.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UTmvOiCQaNU[/youtube]

Margaret’s ReflectionA.P.O.T
Dopo i M!R!M, intervistati l’anno scorso, un altro interessante progetto synth post punk si affaccia da Lucca. Visti di spalla al live dei Velvet Condom (organizzato dall’ass.Wardance, il booking dei M!R!M), il duo propone un fantasmagorico intreccio elettro, in cui suggestioni shoegaze, dark e punk si sommano in un ibrido di personalità.
Solo un EP di 3 tracce, ma tanta carne al fuoco.

Violacida – Siamo Tutti Poveracci
Vincitori del Rock Contest alla Flog di Firenze, i Violacida sono un altro gruppo lucchese di buone speranze.
Giovanissimi, creano una miscela che pesca dai ’60s un groove fresco ed elettrico per dare origine a un frizzante power pop. Dondolando tra pop punk e il più vecchio beat il gruppo esce con la propria semplice personalità dal mondo dell’hipsterlandia per contaminarci con il loro groove, senza fronzoli, ormonale e molto adolescenziale. Ma per questo dolcemente amabile.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=esnAEOCiW5o[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close