Menu

Recensioni

Masoko – Le Vostre Speranze Non Saranno Deluse

2012 - Modern Life
rock/indie/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Il futuro non è
2. Buco nella testa
3. Prima del crollo
4. In alto
5. Il diavolo
6. Birra e sigarette
7. Oggetti
8. Fortuna
9. Mi vuoi ammazzare
10. Tirati un po’ su
11.Tutto eri ieri

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Per coloro che non li conoscessero o avessero trovato soltanto adesso il coraggio di affrontare a viso aperto la loro fredda quanto inesorabile visione della vita, i Masoko sono un collettivo di musicisti romani dediti anima e corpo allo stile new wave anni ’70. La loro musica è un prodotto che si è saputo vendere bene negli ultimi (e invidiabili, di questi tempi) dieci anni a critici e nuovi nostalgici, considerato che manipolano da maestri il vintage (sempre gradito) con l’elettronica (altrettanto gradita) e il pop (un po’ meno gradito, ma ben quotato).

Le vostre speranze non saranno deluse è un manuale di redenzione. È il conto alla rovescia (seriamente, www.masokoband.it) alla calunnia dell’Era moderna e, allo stesso tempo, alla completa catarsi da essa. Fate attenzione: cliché, convenzioni imbottigliate, superstizioni made in China. E, fidatevi, non si fermano qui. E se l’ignoto de Il futuro non è fa paura a tanti, per i Masoko è semplicemente un punto d’inizio da cui (ri)partire. La futilità delle cose, il crollo (fisico e psicologico) Prima del crollo (economico e finanziario) della Borsa, come se tutto quello che accadesse fuori, lontano migliaia di dollari da noi, fosse la cosa più vicina di cui avere terrore. Ironici, i Masoko: in fondo il buio ha la sua personalissima tonalità di colori. La ballata perfettamente orchestrata de Il diavolo è un j’accuse zoliano alla paura dell’uomo moderno, incapace di ammettere non soltanto i propri sbagli ma anche (e soprattutto) se stesso. Spaventosi, i Masoko: diamo così tanta importanza a cose (materiali) inutili da dimenticare gli uomini. Modern life is rubbish (citazione doverosa) e vorreste scappare a nascondervi, ma è inutile e il perché ve lo spiega la deliziosa Fortuna. Il funk di Mi vuoi ammazzare ci sussurra alle orecchie il programma dell’Era moderna: prosciugarci fino all’osso. E allora, che fare? È evitabile l’inevitabile? Consolanti, i Masoko: Tirati un po’ su.

Le vostre speranze non saranno deluse affronta il tutto con quella semplicità e con quell’ottimismo che soltanto l’elettro pop saprebbe dare, ma è spietato, e crudele nel modo in cui ci chiede di vedere piuttosto che di credere (di vedere). Perché senza l’ottimismo le nostre speranze sarebbero sicure delusioni. Grazie Masoko.

Focus on: Il futuro non è, Il Diavolo, Tirati Un Po’ Su

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close