Menu

Il Venerdì

Il Venerdì di ImpattoSonoro #86: Dall’EBM all’Aipad – Musica per corpi elettronici

Si elettrifica, e continuerà ad elettrificars questa spammosissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di Antonio Cassano, Electronic body Music e pratiche sessuali estreme.



“In Nazionale? Spero di no!” – Antonio Cassano sugli ascoltatori di musica E.B.M.

“Montami la RAM,riempimi di SPAM, Il mio sistema è in crash”

Con questo inno generazionale del noto sociologo Immanuel Casto viene descritto perfettamente ogni desiderio sessuale dell’ascoltatore medio di E.B.M.(Electronic Body Music): il desiderio di possedere donne con le sembianze di un computer, meglio ancora qualche stramba console a 8 bit.
Non importa se tale amore viene proclamato con una voce da cantante lirico o da estremo blackster…l’importante e’ che ci siamo tanti cavi ed elettronica.
Voi siete pronti a farvi riempire di spam?
Eccovi 25 pezzi per sentirvi un tutt’uno con il vostro dispositivo elettronico da cui state leggendo questo Venerdì di ImpattoSonoro dedicato all’EBM e a tutte le diavolerie elettroniche in campo musicale.
25 pezzi per affondare  nei vostri elettrodomestici in una sorta di romanticismo 2.0.

1. Das Ich – Reanimat
2. Die Krupps – Als wären wir für immer
3. Front 242 – Operating Tracks
4. Hocico – Spirals Of Time
5. Pouppée Fabrikk – T.O.T.D.N.
6. Liasions Dangereuses – Los Ninos Del Parque
7. Nitzer Ebb – Join in the chant
8. Vomito Negro – Monday
9. Banthier – Immanent
10. Wumpscut – Golgotha
11. Funker Vogt – Maschine Zeit
12. Feindflug – Stukas im Visier
13. VNV Nation – Legion
14. Velvet Acid Christ – Fun With Drugs
15. Suicide Commando – Hellraiser
16. Combichrist – Get your body beat
17. Absurd Minds – Interconnectedness
18. Borghesia – On
19.
Clock DVA – Transitional Voices
20. Informatik – Falling
21. Esplendor Geometrico – Neuridina
22. Leæther Strip – Japanese Bodies
23. Icon Of Coil – Down On Me
24. P.A.L. – Das Gelöbnis
25. X-Marsk The Pedwalk – Seventeen

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close