Meconio e i Difficili Squilibri Sulle Rapide – Ingannevole È Il Colon

Meconio e i Difficili Squilibri Sulle Rapide – Ingannevole È Il Colon
2012 - Autoproduzione
pop/progressive

Tracklist

    1. Uniposca
    2. Boh
    3. Scumme
    4. Bronchy
    5. Tipunbac
    6. Il Saltimbanco
    7. Liquidi
    8. Tampina
    9. Boh [versione triste e rivoluzionaria]
    10. Ingannevole è il Colon
    11. Il Giardino
    12. H-Zo
    13. Caravella
    14. Mezzacampa
    15. Mecclasky
    16. Il Segreto
    17. Traccia Nascosta ventisette
    18. Lucy in the Black Castellazzo's Sky
    19. Guarendo
    20. Minima (Guarendo)
    21. Mucche
    22. Ghiribizzo
    23. G
    24. Rob
    25. Passi
    26. Zacchete
    27. (extra) Una Cellula

Web

Sito Ufficiale
Facebook

È sicuramente spiazzante il bizzarro calderone che si dipana con arrapante nonsense lungo i 27 pezzi di “Ingannevole è il Colon”, album di inaudita distanza a firma Meconio e i Difficili Equilibri Sulle Rapide.

A lezione di progressive, ma senza la voglia di applicarsi a fondo, Meconio sceglie le 6 corde per affogarsi ora in sensuali groove da autoerotismo anni ’70 (“Boh”, “Caravella”), ora in pompose divagazioni cosmopolite (“Il Saltimbanco”), ora in inaspettetate deflagrazioni nero-metal (“Lucy In The Black Castellazzo’s Sky”), ora e per sempre in un’atmosfera che sa di pop dalla testa ai piedi, sia quand’è puro e tiepido revival (“G”) sia quand’è sincera sperimentazione in salsa quasi-electro (“H-Zo”, “Ghiribizzo”).

Difficile da assimilare, ancor di più da catalogare in una sola e semplice etichetta, sulla certa scia tracciata da Klippa Kloppa, Maisie e Babalot nel cielo più nascosto del panorama italiano, Meconio e i Difficili Squilibri Sulle Rapide prova e riesce a disegnare un’idea di pop di nuovo libera e slanciata, quasi a voler recuperare le migliori annate dell’Italia in musica e a spazzare via una volta per tutte, o almeno per una sessantina di minuti circa, la coltre di immobilismo digitale che ci abbiam piazzato sopra.

Immagine anteprima YouTube

Altre Recensioni

No related posts.



News