Menu

Recensioni

Cesare Cremonini – La Teoria Dei Colori

2012 - Tre Cuori
pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Il Comico (Sai che risate)
2. Una come te
3. Stupido a chi?
4. L’uomo che viaggia fra le stelle
5. Non ti amo più, Amor mio
6. I Love you
7. Ecco l’amore che cos’è
8. Tante belle cose
9. La nuova stella di Broadway
10. Il sole

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Dall’uscita del primo ed unico disco dei Lunapop sono passati 13 anni e Cesare Cremonini ha ormai  intrapreso una florida carriera da solista. Andiamo a scoprire il suo nuovo dal lavoro dal titolo “La Teoria dei Colori”.

Questo nuovo disco è uscito da poco tempo sotto Warner, ed è registrato tra gli Air Studio di Londra e Mille Galassie di Bologna. Questa considerazione va fatta sin dall’inizio per inquadrare la carriere dell’artista su delle sonorità tra il mondo più pop inglese e le atmosfere folkloristiche della scuola italiana. Chiarito fin da subito l’orientamento musicale, c’è da fare un piccolo appunta sul packaging: superata l’orrenda grafica del disco precedente ora si ha di fronte ad una caos cosmico realizzato da mille colori che, oltre a donare gioia e vivacità al lavoro, trasmettono una certa poliedricità dell’artista. Poliedricità che si rispecchia nelle piccole ma interessanti novità di questo disco. Il suono risulta più corposo e diversificato tanto da percepire una forte maturazione di fondo. Non a caso una delle canzoni più interessanti è la fumosa e trascendentale “La nuova stella di Broadway”. A livello compositivo si può anche delineare una nuova mappa simbolica. Rispetto ai precedenti dischi ci sono nuovi temi che fanno il loro ingresso, come la figura del pirata tra immaginario adolescenziale e illusione adulta, l’essere umano come mezzo del viaggio, le navi che salpano nell’oceano e un concetto tutto “cremoniniano” dell’agire. Agire, fuori tempo magari, ma agire sempre. Gli esempi più lampanti si ritrova nella finale “Il sole”, in “Una come te” o nella hit “Il comico”. Proprio in quest’ultima viene disegnata l’essenza di un cantautore che veste i suoi panni mentre l’occhio ride ma piange il cuore. Le emozioni si susseguono tra le gioie e le sofferenze di uomo e vengono raccontate con la semplicità come quella con cui un amico ti confida i propri segreti al bar di una stazione anonima. “I love you”, infine, serve solo a consolidare questo pensiero e a rendere La Teoria dei Colori una piacevole uscita di metà anno.

La Teoria dei Colori di Cesare Cremonini è l’album che ti fa passare dei bei momenti in un pomeriggio di sole, in un lungo viaggio o in un autobus affollato alle sette del mattino. Semplice e vivo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=enQo1ghR5Jk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close