Menu

Il Venerdì

Il Venerdì di ImpattoSonoro #88: Droni, non ci sono paragoni

Si automatizza, e continuerà ad automatizzarsi questa impagabilissima rubrica dedicata fondamentalmente al nulla. Perché dopo una settimana e più di fatica, abbiamo bisogno di oziare, parlare di cose di cui parleremmo in un qualsiasi bar sport globale, o seduti su una panchina tra una trentina d’anni, ma più probabilmente anche prima. Oggi si parla di aerei, Star Trek e negozi di elettrodomestici.



Droni è una catena italiana di negozi specializzati nella vendita di elettrodomestici,
prodotti di elettronica di consumo, di informatica e della telefonia.
(Wikipedia)

Drone è il titolo della seconda puntata della quinta stagione del telefilm più amato e citato di sempre: Star Trek.
Tra le citazioni che preferiamo ricordare:
– “Strar Track è stupendo” (KapitanoKirk, YahooAnswer, 2006),
– “Cosa?” (Kirk si mostra sorpreso dalla frase appena pronunciata dal Capitano)
– e soprattutto “Usa la scorza Liuk” (Algida)
Ci auto-seppelliamo con 30 pezzi drone in tutte le sue devastanti salse.

1. Earth – The Dire And Ever Circle Wolves
2. Sunn O))) – Orthodox Caveman
3. Ben Frost – Theory Of Machines
4. Andrew Deutsch – Forget Time
5. Have A Nice Life – I Don’t Love
6. Bvdub – The Art Of Dying Alone
7. Fursaxa – Celosia
8. Esma – Fourchrome
9. Boards Of Canada – Dawn Chorus
10. Helena Espvall – A Tiny Heart Blossoms On My Fingertips
11. Mount Eerie – Revealed
12. Tim Hecker – Azure Azure
13. Sleep Research Facility – DWM Re: Heat
14. The Angelic Process – Cripple Healing
15. Oneothrix Point Never – Replica
16. Darkstar – Gold
17. Emeralds – Candy Shoppe
18. The Field – Is This Power Looping State Of Mind
19. Holy Fuck – Red Lights
20. Fuck Buttons – Flight of the Feathered Serpent
21. Pictureplane – Black Nails
22. Bibio – K Is Fol Kelson
23. Dan Deacon – Red F
24. Cold Cave – The Great Pan Is Dead
25. Boris – Gambou-Ki
26. Health – Heaven
27. Eluvium – New Animals From The Air
28. Keiji Haino – My Only Friend
29. Christoph Heemann ft. Merzbow – Eagle
30. Catherine Christer Hennix – The Electric Harpsichord

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close