Niccolò Bossini – QBNB

Niccolò Bossini – QBNB
2012 - Zompapa
pop/rock

Tracklist

    1.Rumori di Londra
    2. Paul
    3. Il mio nome
    4. Io non sono qui
    5. …e dimmi che non ho ragione
    6. Sotto questo gigantesco boh
    7. La domenica è andata
    8. Non si sa mai
    9. La mia malinconia

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Niccolò Bossini debutta nelle vesti di cantautore, ma non è certo una “nuova proposta” nel firmamento musicale italiano.

Sulla scena da una quindicina di anni, quando giovanissimo entra a far parte dei Raw Power (band hardcore di culto), prosegue la propria formazione musicale con il progetto “The Teachers”, finchè il suo talento viene notato nel 2005 da “un certo” Ligabue, che lo vuole al suo fianco come chitarrista sia durante i concerti, che per la registrazione dell’acclamato “Arrivederci , mostro”.
Oggi Niccolò compie il grande passo come cantautore e bisogna riconoscere che al ragazzo non manca davvero niente per far parlare bene di sé: gusto melodico, testi che spaziano agilmente tra il divertito ed il semiserio, una buona dose di coraggio, oltre (ma era scontato) a basi tecniche invidiabili.
Le canzoni di “QBNB”, oltre a lasciarsi ascoltare gradevolmente, ipnotizzano con quei loro ritornelli in grado di scolpirsi immediatamente nel cervello. Due ascolti sono più che sufficienti per ritrovarsi a cantare tutto il giorno canzoni come “Paul” o “Il mio nome”,  piacevole sintesi   tra cantautorato, rock “all’italiana”ed elettro-pop.

Niccolò Bossini è uno di quei fiori che prima o poi devono sbocciare: ne sentiremo parlare presto.

Immagine anteprima YouTube

Altre Recensioni

No related posts.

News