Menu

Recensioni

Buildings – Melt Cry Sleep

2012 - Double Plus Good
noise/rock

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Rainboat
2. Born on a Bomb
3. Invocation
4. Noxema Gurl
5. I Don’t Love My Dog Anymore
6. Mishaped Head
7. Strange Sleep
8. Night Cop
9. Wrong Cock
10. Crystal City

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Formato nel 2006 a Minneapolis, Buildings è un progetto che ha nella potenza di esecuzione e nella furiosa energia creativa le migliori armi a sua disposizione.

”Melt Cry Sleep” è il secondo album per il trio di Minneapolis e bisogna dire che i progressi rispetto al precedente “Braille Animal” ci sono e risultano evidenti, anche grazie all’ottimo lavoro dell’ingegnere del suono Jacques Wait, che è stato abile ad ingabbiare la viscerale energia dei Buildings dentro i confini di un reticolo ovattato, da cui non potesse filtrare un sound troppo ruvido o “primordiale”.
Ne vien fuori un album interessante, che stupisce per potenza e tecnica, concentrato di tracce che filano via compatte e decise, con le loro sfumature stoner-rock (“Noxema Gurl”) e con la loro prepotente vitalità (“I Don’t Love My Dog Anymore”), che a tratti sa avvicinarsi rischiosamente ai confini della violenza (“Invocation”, vero e proprio tsunami sonoro).

I Buildings confermano appieno l’abusato spot “ascoltare al massimo volume”.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=QBU6FB7jalU[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close