Menu

Recensioni

Grisâtre – Estaetique

2012 - Dusktone
ambient/black/metal

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Intro
2.L’abstrait
3.L’impression
4.Opus Demens

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Grisâtre è un progetto black metal francesce fondato nel 2006 da Rokkr. In quell’anno questa one-man-band diede alla luce la prima demo dal titolo Temps de la Depression. Il progetto nasceva con una vocazione meno musicale (nel significato più classico del termine) e tendeva ad essere la matrice di una ricerca di sensazioni e percezioni attraverso i suoni e i rumori. Dopo diverso tempo e vari incoraggiamenti, nel 2010 esce il primo e vero album “musicale” dal nome L’Idèe De Die.

Estaetique, album del 2012 sotto Dusktone, ha l’intento di scaturire nell’ascoltatore riflessioni ed emozioni che lo trascinino in un mondo senza tempo che non corrisponde ad altro se non al proprio inconscio. Catalizzatore di ciò, l’arte (in questo caso la musica) e la voglia di scoprire. Esthaetique è composto da tre tracce lunghe quindici minuti l’una, più una breve Intro che serve a riscaldare i motori e ad aprire l’anima. Il disco si orienta su un versante depressive\ atmospheric, con suoni tra il rumoroso e il pulito, dilatazioni continue e una voce da cantato che si trasforma subito in supplizio. Tutto nel più classico degli immaginari, fornendo delle sonorità pulite e rigorose che non puntano alla sperimentazione, bensì consolidano la propria essenza.

Se siete amanti del genere e volete un disco ambient/black metal solido come la roccia e profondo come un cratere, questo Estaetique di Grisâtre vi farà passare quarantacinque minuti tra riflessioni personali e viaggi mentali, con un biglietto di sola andata.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=r1rM2KUYO_o[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close