Menu

BOLOGNA VIOLENTA: nuovo doppio videoclip

E’ uscito il nuovo video di Bologna Violenta. Due sono i brani scelti dal regista Francesco Brunotti per raccontare la storia di un uomo qualsiasi intrappolato in una serie di incubi indotti dal suo carnefice: E’ sempre la solita storia, ma un giorno muori e Lutto della testa. Il video non è altro che la metafora delle paure e delle ansie in cui tutti noi ogni giorno possiamo ritrovarci: il carnefice è una sorta di uomo lupo sanguinario il cui unico scopo è vedere l’uomo comune soffrire fino al giorno in cui morirà, nonostante la richiesta di un’assoluzione che non arriverà mai.
Nessun “happy ending” in questo video, interpretato come una sorta di trip acido e grottesco utilizzando diverse tecniche di ripresa e prendendo ispirazione anche da alcuni cartoni animati degli anni ’70.
Buona visione!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nip1ugJT_1A[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!