Menu

Recensioni

Telesplash – Motel Paradiso

2012 - Forears
pop/rock

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Affogare
2.L’eclissi solare
3.Motel Paradiso
4.Il giovane addio
5.Solo tuo
Dai ’90 in poi
Senza volere
Lacrime in eccesso
Il muro

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Delizioso e solare meltin’ po(p) caratterizzato tanto da riferimenti contemporanei, su tutti Green Day (quelli di “Basket Case”) e Baustelle, quanto da sentori retrò decisamente più vaghi e sfumati, del tipo Beatles e Clash.

“Motel Paradiso” si fa immediatamente apprezzare per una fruibilità davvero notevole, una costante e mai stucchevole orecchiabilità ed una riuscita (e scaltra…) varietà sonora. Con queste basi le 9 tracce non possono che suonare molto easy ed apparire tutte come potenziali e potenti hit. Il fatto poi che l’album non appare troppo “market oriented”, salvaguardando così quella sorta di credibilità “indie”, e che l’eterogeneità evita, o quanto meno riduce sensibilmente, i fastidiosi e frequenti fenomeni inflattivi in ambito pop, amplifica ulteriormente le belle sensazioni ed il gradimento.
Non sono però tutte rose e fiori. In primis, qualche “già sentito” di troppo finisce con il penalizzare alcune tracce o momenti: su tutti “L’eclissi solare”, decisamente (troppo) in stile Bianconi & friends, ed “Il muro”, molto molto molto Green Day.
Inoltre, la netta impressione che i Telesplash siano in grado di fare meglio, soprattutto per quanto concerne la personalizzazione del proprio sound, finisce paradossalmente con lo svilire un tantino questo lavoro. E’ un po’ come l’alunno che prende un buon voto ma che potrebbe facilmente ottenere risultati anche migliori e dunque la votazione ottenuta appare più come un bicchiere mezzo vuoto piuttosto che pieno. La varietà è indiscutibilmente un aspetto positivo e gradevole; alla lunga però, soprattutto in ambito musicale, tende a tediare e ad apparire più come il sintomo di una personalità fragile piuttosto che una vera e propria attitudine.

“Motel paradiso” è un bel dischetto che a mio avviso deve rappresentare un importante, ma sia ben chiaro non memorabile, punto di partenza per la formazione toscana, utile soprattutto per incrementare la visibilità ed il gradimento “social”, ma dal quale necessariamente ripartire belli motivati alla ricerca di nuovi scenari.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=N63xIMx-1fE[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close