Menu

Recensioni

Paolo Mei & Il Circo D’Ombre – Inventario

2012 - Rocketta
cantautorato/pop/folk

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Miele
2. Con Le Parola
3. Un Giorno Qualunque
4. A Milano
5. Ogni Istante
6. Nella Scatola
7. Marocco
8. Salta Giù

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Apre le 8 tracce del suo Ep di esordio Paolo Mei, con Il Circo D’Ombre, in modo intimo, confidenziale: è la sensazione che trasmette la sua voce in “Miele” e non solo lì.

Fa sentire accolti, a casa. È splendidamente calda, qualsiasi sia lo strumento che accompagna, dalla scarna chitarra alle mescolanze più ampie.
Malinconica a volte, come in “Un Giorno Qualunque” o ancora di più in “Ogni Istante”, dove diventa comunicativa al suo massimo, rende empatici senza nemmeno volerlo davvero; eccezione a questi andamenti pacati e accoglienti fanno “A Milano”, con i suoi vezzi elettronici, che descrive in modo disincantato la grande città lombarda, e “Marocco”, il cui testo di basa su una cartolina ricevuta (verosimilmente) che suscita ricordi più o meno nostalgici.
Un album che non si dovrebbe esitare a definire pacifico, immerso in un pop/folk che ha molte cose da dire nonostante non le urli, musicato con maestria.

Forse non è adatto a chiunque, c’è chi potrebbe snobbarlo per la ferma tranquillità di cui si giova, ma se si hanno la voglia e il tempo di riconoscere il talento, qui c’è spazio per farlo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ygM_H4SKTMM[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close