Menu

OFELIA DORME: il nuovo album “Bloodroot” a marzo

Tornano gli Ofeliadorme che dopo 5 anni di attività, un EP (2009), un LP (2011), un Picture Disc (2011) e molte soddisfazioni, tra cui il remix del brano “Paranoid Park” realizzato da Howie B alla fine del 2012 e concerti in Italia, UK, Francia e Belgio, pubblicano “Bloodroot”, il nuovo disco che esce a Marzo 2013 per The Prisoner Records, label fondata da Michele “Mezzala” Bitossi, e prodotto da Ofeliadorme e Bruno Germano.
Il Bloodroot (o Sanguinaria Canadiensis) è un elegante fiore di un bianco immacolato ascrivibile alla famiglia delle Papaveracee, per molto tempo usato come medicinale naturale.
Gli Indiani d’America, che lo chiamavano “Red-puccon” lo usavano per dipingersi il volto nei colori della guerra, ma lo usavano anche come medicinale e come filtro d’amore.
La pianta deve il suo nome al fatto che le radici, se recise, secernono un liquido rosso simile al sangue.
E’ questo il titolo metaforico scelto dalla band che segna un notevole passo in avanti a livello stilistico, condensando in poco più di 30 minuti 9 tracce: ispirazione, velature elettroniche, uno sguardo oltre oceano e una cura maniacale per i testi.
Un Album ricco di dettagli e umori, il più avventuroso dal punto di vista compositivo, ad oggi.
Il disco vede anche la partecipazione di ospiti eccellenti in alcuni brani: Angela Baraldi, Vittoria Burattini, Bruno Germano, Marcello Petruzzi e Alberto Poloni.
Qui sotto il teaser.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mXec4SQdBJk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!