Menu

[PhotoGallery]: JOHN RENBOURN – Officine Creative Ansaldo, Milano, 4 febbraio 2013

Ritorna in Italia il Maestro della chitarra folk, John Renbourn.
Il suo nome è legato ad alcuni dei momenti più felici del revival folk d’Oltre Manica: i Pentangle. Ne è stato fondatore con l’amico Bert Jansch (prematuramente scomparso), coniando uno stile che lo contraddistingue ancor oggi; tra i primi a fondere elementi folk con altri di jazz e classica e a indagare la musica antica partorendo album che sono assolutamente pietre miliari della musica internazionale.
Da oltre mezzo secolo sulle scene, mantiene creatività e grande talento.
Sempre più parco di esibizioni (si ritiene un pensionato che può permettersi il lusso di esprimere ancora al meglio la propria arte), ritorna in Italia per presentare i brani del suo ultimo album Palermo Snow e i classici di sempre, da Lord Franklin a Cruel Sister, in un susseguirsi continuo di emozioni. Ancora una volta in completa solitudine, con voce e chitarra.
L’abbiamo fotografato durante il suo concerto alle Officine Creative Ansaldo di Milano.

Per noi c’era Mairo Cinquetti.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close