Menu

Morgan Con La I – Felt, Roma, 19 aprile 2013

morgan con la i

Cosa succede quando la musica incontra il colore, quando vieni coinvolto e al tempo stesso sconvolto da un inspiegabile senso di serenità che ti stampa un sorriso in faccia?
È successo in una serata di primavera nel quartiere San Lorenzo a Roma: gli artefici di questo … sono i Morgan con la I.
I Morgan con la I sono molto più di un gruppo, sono la cronaca di una vita vissuta, il racconto delle piccole cose alle quali non diamo mai abbastanza importanza, di esperienze e stati d’animo che danno vita ad un progetto cantautorale sporcato dalla loro stessa cromatica spensieratezza.
La band ha partecipato il 30 Novembre 2011 ad “Un palco per Tutti” concorso di selezione in vista della biennale MArteLive e da allora non si sono più fermati. Distintisi durante il concorso sono entrati di diritto nelle Scuderie MArteLive, arrivando ad esibirsi live al Circolo degli Artisti il 27 marzo.
Oggi, a cinque mesi dall’uscita del loro lavoro “21Metri”, continuano la loro strada dividendosi tra live, video e registrazioni del nuovo album.
Li abbiamo rincontrati in uno dei live con i quali dipingono la Capitale e questa volta l’hanno fatto davvero, e non solo con la musica. Il 19 aprile il quartiere San Lorenzo di Roma è diventato per poche ore un mondo a colori.
Il compito di aprire il concerto è andato all’anteprima del video di “Tu non ti trucchi mai”, ultimo lavoro del regista Idio accolto dall’approvazione e gli applausi di tutti i presenti.
Poi è toccato alla band che si è presentata con un’allegria e una freschezza che ha contagiato tutti al ritmo dei suoi brani, da “Ricordati” a “Una cosa tra i denti” passando per “Su” e “La Melatonina”.
Mentre le canzoni scorrevano il pubblico giocava con i colori, come nel video di “Tu non ti Trucchi mai” riducendo le distanze e dando strane sensazioni di serenità.
A fine concerto la festa si è spostata nelle strade di San Lorenzo e ad essere colorati non erano più solo i volti dei Morgan con la I e delle persone presenti al concerto, ma quelli di tutti i ragazzi riversati tra le stradine dello storico quartiere romano.
Questo è quello che succede quando la musica incontra il colore, quando vieni coinvolto e al tempo stesso sconvolto da un inspiegabile senso di serenità che ti stampa un sorriso in faccia…succede che ti ritrovi con il viso sporco di blu a guardare il cielo alle 5 di mattina pensando che non è poi così male.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=W9LHet27CL8[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close