Menu

Recensioni

Bobby McFerrin – Spirityouall

2013 - Masterworks
jazz/funk/afro

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Everytime
2. Swing Low
3. Joshua
4. Fix Me Jesus
5. Woe
6. I Shall Be Released
7. Whole World
8. Gracious
9. 25:15
10. Wade
11. Glory
12. Jesus Makes It Good
13. Rest / Yes Indeed

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Cantante versatile dalle molteplici ispirazioni concettuali, musicista che affonda le sue radici nella musica classica, colta e afroamericana, Bobby McFerrin (voce, percussioni, fender rhodes), ritenuto uno dei più importanti artisti degli ultimi decenni, esce dal suo ‘bosco’ sonoro con uno stupendo lavoro ricco di suoni meticci, funk, jazz-afro-solul con particolari porzioni di nuovo pop.

Il suo Spirityouall è una scatola di idee molto variegate con prestigiose esecuzioni sorrette da un grande senso creativo. Al suo ventesimo album, McFerrin si fa accompagnare da un cast di tutto rispetto come Gil Goldstein, Larry Grenadier, Ali Jackson jr. e una stupenda Esperanza Spalding alla voce e al basso. Il suo è un racconto in musica che attraversa gli Stati Uniti in lungo e in largo tracimando armonie roots (Fix me jesus), visioni indie jazz (Woe e Everytime), una bellissima cover di Bob Dylan (I shall be released) e una garanzia di melodie che abbracciano strutture swinganti e una integrazione etno-jazz dai risvolti modernisti (Wade). Cresciuto ascoltando Miles Davis, Billie Holiday e tutto il funk supremo dei settanta, il cantante di colore ha saputo coniugare effetti dadaistici della musica con invenzioni anche in campo pop conservando intuizioni jazzistiche e di fisicità gospel.

Il nuovo Spirityouall getta una luce inconsueta nel panorama internazionale tra citazioni basse e alte ed una fonte inasauribile di citazioni musicali, passando dal canto afroamericano a mirabolanti creazioni d’avanguardia con profondità e fantasia.. Semplicemente cool!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close