Menu

SZIGET FESTIVAL 2013: dal 5 al 12 agosto, ecco tutti i nomi

Sziget main stage

Giunto alla ventunesima edizione il Sziget Festival conferma la sua vena rock dimostrando la sua apertura a tutte le espressioni artistiche, con particolare riferimento alle culture giovanili che trovano nella kermesse lo spirito di comunione, di condivisione che unisce al di là dell barriere geografiche.
Il Sziget Festival catapulta i suoi ospiti in 7 giorni no-stop di attività, circa 1.000 spettacoli con artisti provenienti da oltre 60 nazioni diverse, 40.000 campeggiatori, circa 400.000 presenze settimanali con ospiti da oltre 50 nazioni diverse.
Per una settimana l’isola di Obuda diventa una città nella città con la Sziget beach una spiaggia perfettamente attrezzata sulle rive del Danubio.

Questi i nomi annunciati per il 2013:
Blur, Nick Cave & Bad Seeds, Franz Ferdinand, Skunk Anansie, !!!, Afterhours, Biffy Clyro, Boys Noize, Mika, Ska-P, Dizzee Rascal, Editors, Bad Religion, Flogging Molly, Die Arzte, Seeed, The Cribs, Triggerfinger, Regina Spektor, Nicky Romero, Deichkind, Parov Stelar Band, Hadouken, The Bots, Seeed, Timbuktu, Azealia Banks, Oscar Mulero, Sebastian Ingrosso, Nero live, Felix Cartal, The Joy Formidable , Erol Alkan, Dub FX, dOP, Bladuzun, Splendid, Alex Clare, Enter Shikari, Michael Kiwanuka, Woodkid, Peter Bjorn & John, Katy B, Everything Everything, Bat for Lashes, Totally Enormous Extinct Dinosaurs, Rangleklods, Wax Tailor, Zaz, SKIP&DIE, Empire of the Sun, Noisia, Chase & Status Live, Netsky, Tame Impala, Chris Liebing, Left Boy, Calexico, Rachid Taha, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, Mascarimirì, Figli di madre ignota, Leningrad, Moana and the Tribe, Mokoomba, La Pegatina, Fanfara Tirana meets Transglobal Underground, Tako Lako, Shutka Roma Rap, Dubioza Kolektiv, DakhaBrakha, Warsaw Village Band, Cankisou, R.U.T.A., Besh o droM, Parno Graszt, Pannonia Allstars Ska Orchestra, Csík Band and friends.

Qualificata per qualità e per quantità la presenza italiana che quest’anno vedrà protagonista la Regione Puglia.
Visto il successo dello scorso anno è stato appunto riconfermato il Puglia Sounds Mambo stage, un grande palco dedicato alla nuova musica italiana con una vasta rappresentanza di artisti pugliesi realizzato in collaborazione con Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale, il primo progetto pubblico in Italia dedicato allo sviluppo della filiera musicale, un’agenzia regionale che si occupa di valorizzare il ricco patrimonio musicale e sviluppare l’attività di artisti, operatori e imprese musicali che operano in Puglia.

Questi gli artisti che animeranno il Puglia Sounds Mambo stage : Linea 77, Mellow Mood, Lnripley, Punkreas, iori’s eyes, Crifiu, Dellera, Rezophonic, Kalascima, Gli Sportivi, UNA, Underdog, Rekkiabilly, Red Rum Alone, Municipale Balcanica, The Big Ska Swindle Band, Link Quartet, The Hacienda, Dj Henry, Lord Cumiana Dj, Scanna Wigan dj, Mr. Bogo dj, Uazzaman & Jahno, Morgan con la I, Goffry dj e Tobia Lamare & the Sellers.

A questi si aggiungeranno The Black Beat Movement, Inbred Knucklehead, Bunda Move, Altre di B, Yellow, The Monkey Weather, vincitori della decima edizione del Sziget Sound Fest, le selezioni per band emergenti italiane che quest’anno ha visto l’iscrizione di oltre 1.000 gruppi.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=z-unPRXl3EI[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close