Menu

Recensioni

Gambardellas – Ashes

2014 - Big Wave Records
rock/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Ashes
2. One in a Million
3. Devils
4. I got Mine

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Qualcosa come un anno fa i Gambardellas uscivano con l’album d’esordio, fondati e personificati dal batterista Mauro Gambardella. Qualcosa come un anno fa incidevano nove tracce, piene di rock alla vecchia e nuova maniera, che mostravano una dose di talento e una capacità di ascolto e rielaborazione alle quali c’è ben poco da rimanere indifferenti.

Il nuovo EP, quattro pezzi, ne contrassegna l’incarnazione definitiva in gruppo (sono in tre, ora, in copertina) e ne rallenta i connotati vivaci. Sempre tanto rock, mai troppo, ma con un’intenzione forse più esplicativa che ricreativa, sebbene mantengano l’orecchiabilità in grado di garantire ampia visibilità.
Si chiude con una cover dei Black Keys, I got Mine, che rifatta a questa maniera potrebbe ricordare più i Led Zeppelin e la loro sfera di influenza che altro. Le altre tre tracce sono suonate con una perizia invidiabile, difficile trovare dei suoni che risultino poco necessari, con influenze che sembrano chiarissime ma difficilmente ricostruibili per intero.

Un lavoro da ammirare per tutti i suoi contenuti nella speranza che questo continuo modo di evolversi senza stravolgersi, di andare ancora più in alto sulle basi che già si hanno solidificate, porti i Gambardellas lontano in Italia e non solo. Una musica così va sentita dal vivo, lo si capisce al volo.

[youtube] http://www.youtube.com/watch?&v=_cfwC-6Zxlg[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close