Menu

SQUAREPUSHER, musica per robots

282723E9-F7CD-4C19-A297-8430D904354B_mw1024_n_s

Nell’eterna sfida tra intelligenza artificiale e mente umana si è sempre pensato che, alla lunga, sarebbe stata la prima a prevalere. Le cose non sembrano, tuttavia, seguire questo sentiero, almeno per il momento ed almeno per quel che riguarda il mondo della musica. E’, infatti, dal talento infinito di Squarepusher che nasce l’idea di “Music for robots“, un ep composto dal musicista gallese appositamente per il gruppo Z-Machines, un ensemble formato da tre musicisti-robots costruiti dalla Japanese Robotics. La band, nella quale compaiono un chitarrista con 78 dita ed un batterista con 22 braccia, ha già dato prova di sé in quello che è il primo brano estratto dall’ep, “Sad robots goes funny“, pubblicato sulla pagina Youtube del progetto Z-Machines. Di seguito anche la track-list dell’ep.

Music for robots:

01 Remote Amber
02 Sad Robot Goes Funny
03 World Three
04 Dissolver
05 You Endless

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=VkUq4sO4LQM[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close