Menu

Recensioni

Robert Glasper – Black Radio 2

2013 - Blue Note Records
jazz/hip-hop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Baby Tonight (Black Radio 2 ThemeMic Check 2)
2. I Stand Alone
3. What Are We Doing
4. Calls
5. Worries
6. Trust
7. Yet To Find
8. You Own Me
9. Let It Ride
10. Persevere
11. Somebody Else
12. Jesus Children

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Cresciuto ascoltando i dischi di Chick Corea, Miles Davis e Lonnie Liston Smith, il nuovo talento della nouvelle vague newyorchese Robert Glasper (piano, keyboard, programming) ci delizia con il suo Black Radio 2, un ponte ideale fra jazz-soul e hip hop, raccontando le gioie e di una generazione di musicisti che stà cercando di cambiare i connotatai alla musica nera.

Negli anni novanta gente come Branford Marslias e Greg Osby, jazzisti di grande classe, avevano osato con alcuni album trasversali di autentica bellezza dove il jazz più canonico incontrava le trame ‘leggere’ del rap dell’hip-hop e dell’imperate neo soul in ascesa in quel periodo. Glasper osa ancora di più miscelando minimalismo soul jazzy, elettronica, spunti black e raffinatezze indie/jazz (le attraenti Calls e Trust). Ritmiche morbide in odore di funk (Stand Alone), vaghi ricordi di un drum’n’jazz in Let in ride ci riportano indietro verso quel rilassamento positivo che ci regalano le giornate assolate di inizio estate.
Robert Glasper raccoglie la sfida di creare un qualcosa di davverop articolare e trasversale, salutando questo inizio 2014 come una perla musicale dolce, profonda e colma di attrattive cool, che confermano il musicista e tastierista di colore ai vertici della musica internazionale. cast stellare che vede la presenza delle voci di Common, Erykah Badu, Brandy, Dwele, e la mai dimenticata diva soul Jill Scott, per cofezionare melodie afroamericane nerissime che si scontrano con un jazz modernissimo e personale.

L’esordio nel 2004 con Mood e la consacrazione nel 2005 con Canvas (un jazz acustico dalle mille profezie culturali) fanno di Glasper un musicista maturo e consapevole del proprio talento, con informali elementi sonori che catturano i più giovani e un distillato di pura creatività per un prodotto ben confezionato e strutture armoniche decisamente sexy. Da ascoltare subito!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=InFRDJXKMBg[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close