Menu

Recensioni

Hot Head Show – Perfect

2013 - Rbl
funk/crossover

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Kansas
2. Bethany
3. Bang Now
4. Hello Doctor
5. Bodie Doesn’t Take It Sitting Down
6. Some Money
7. Little Kitty
8. Fingers
9. Bangfish
10. The Unbearable Lightness Of Bang

Web

Sito Ufficiale
Facebook

A distanza di tre anni dal debut album The Lemon LP, gli Hot Head Show tornano con un nuovo esperimento pazzo che se ne frega completamente dei canoni musicali e prende a calci la noia.

Alle redini del trio londinese c’è Jordan Copeland (sì, figlio di quel Stewart Copeland dei Police) che ha voluto aggiungersi a quella ricerca scientifica musicale che in molti stanno cercando di portare avanti: cercare nuove sonorità, rompere le righe e fondere più generi insieme in modo tale da tirar fuori qualcosa di innovativo. Copeland Jr e soci hanno optato quindi per un frullato di funk, crossover e art-rock con guizzi free-jazz qua e là. Variabili imprevedibili, improvvisi cambi di marcia da una traccia all’altra o all’interno della traccia stessa. Perfect è lunatico, passa da momenti distesi a momenti di rabbia accesa e ad attimi intensi di euforia come se niente fosse. La musica degli Hot Head Show è schizofrenica e anche un po’ acida con forti influenze zappiane. Cambierete umore ogni cinque secondi circa.

Vi dico la verità: Perfect non è così perfetto, The Lemon LP era ad un livello superiore e il gruppo sembra già essersi dato una calmata con questo secondo album. Ma si tratta comunque di un album che va ascoltato: è sempre qualcosa di fresco e nuovo e musicalmente molto valido. L’impronta delle “teste calde” è un po’ sbiadita, ma non è stata cancellata. Non vi annoierete.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close