Menu

Al via questa settimana al Circolo degli Artisti di Roma la rassegna “AURORA”

Sta per cominciare la kermesse dedicata ai nuovi approcci alla produzione musicale. Aurora è un festival, un meeting, un’occasione di scoperta e di confronto per artisti e addetti ai lavori della musica elettronica e ibrida.
Durante i mercoledì di Marzo, nella venue capitolina del Circolo degli Artisti, si svolgeranno quattro appuntamenti all’insegna della sperimentazione e della fusione del mondo analogico con quello digitale.
Ospiti internazionali del calibro di Blackbird Blackbird (USA), Teen Daze (CA), Yung Lean & Sad Boys (SVE) faranno da cornice a piccole e grandi realtà nostrane in continua evoluzione sulla scia delle nuove rifrazioni sonore.
Il festival, organizzato dal format Mercurio è in costante aggiornamento ed è aperto a chi voglia proporre la propria attività artistica o di settore, affine alle atmosfere di cui tratta. È possibile, infatti, prenotare la propria presenza attraverso banchetti espositivi e spazi dedicati al merchandising, oltre che candidare il proprio progetto artistico a calcare il palco in apertura di una delle serate.
Aurora è anche scouting!
L’etichetta romana White Forest Records, partner dell’evento, che opera nel panorama della musica elettronica, valuterà le proposte artistiche attraverso la raccolta di demo e premierà un artista selezionato con l’ingresso diretto nel proprio roster. Una vera occasione per aspiranti producers e musicisti.
Aurora: nuove rifrazioni sonore vedrà la partecipazione di label e portali legati al mondo della musica ibrida ed elettronica quali White Forest Records, Tsinoshibar, Dance Like Shaquille O’Neal, DeerWaves, Ziguline e molti altri.

aurora

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close