Menu

Recensioni

Bohren & Der Club Of Gore – Piano Nights

2014 - Ipecac/PIAS
jazz/noir/ambient

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Im Rauch
2. Bei rosatotem Licht
3. Fahr zur Hölle
4. Irrwege
5. Ganz leise kommt die Nacht
6. Segen ohne Wind
7. Unrasiert
8. Verloren (Alles)
9. Komm zurück zu mir

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Piano Nights, ultimo lavoro dei Bohren & Der Club Of Gore (gruppo storico tedesco nato a fine anni 80) è un piccolo gioiellino che conferma la freschezza del progetto e la genialità di questi ormai non più ragazzi. Siamo lontani dai graffianti territori post rock di Gore Motel, dai rumori urbani di Sunset Mission o dal jazz schizoide di Black Earth. Piano Nights è qualcosa di nuovo.

Questo disco per superare i precedenti penetra dentro l’anima di chi l’ascolta. Tende a puntare sulla qualità e sull’intimità del sound. Niente malinconia, ma un percorso interiore da fare al calare delle tenebre. Seduti su di un caldo palchetto di legno con la testa appoggiata al muro mentre lo stereo scandisce ogni singolo suono. Chiudere gli occhi, rallentare le pulsazioni e gioire per l’esperienza che si sta vivendo. Il tutto senza muoversi di un passo dalla propria casa. Un amico immaginario al nostro fianco che compone leggere note frizzantine mentre il calore della casa avvolge tutto e luci si fanno sempre più calde. In Piano Nights le atmosfere space ambient, sempre presenti, sono dilatate, eterne, fuori da ogni logica velocistica, tanto da risultare provenienti dai sotto generi della musica doom. Si aggiunge la delicatezza dei compositori d’annata che come abili artigiani studiano attentamente ogni dettaglio per produrre un ottimo prodotto. In queste nove tracce, di durata media tra i sei e gli otto minuti, non ci sono cali, tutto fluisce nel modo giusto e lo spettacolo è assicurato. Il (free)jazz vene anche esso dilatato fino a farlo rallentare in una componente meno crazy e più intima. In questo dolce viaggio spirituale il calore è un elemento importante. Esso è guida verso il proprio paradiso e protegge dal buio che sta oltre la propria casa.

Piano Night dei proliferi Bohren & Der Club Of Gore è un disco spaziale, ideale per chi ama le atmosfere ambient, i viaggi spirituali e la musica più slow. Rappresenta la ciliegina sulla torta che confeziona alla perfezione la storia musicale di questo gruppo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=aVnLon8TvXk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close