Menu

Recensioni

Egida Aurea – Live A Parigi

2014 - Hau Ruck! SPQR
neo-folk

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.La Mia Piccola Guerra
2.Praepotens Genuensium Praesidium
3.Russian Medley
4.Egida Aurea
5.Epifania Di Una Chimera
6.Memorie Di Gesta
7.Il Passo Dell'Esule
8.Congedo
9.Storia Di Una Rondine

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Gli Egida Aurea son una delle più luminose proposte che ci sono in Italia, nell’area neo folk, grazie all’ossatura sonora e alla graziata voce di Carolina Cecchinato. Lei, che riesce a muoversi su sentieri eterei ma anche su quelli più combat folk, viene accompagnata da una base che oltre al folk ha un retrogusto di noir, industrial e prog. Dopo due LP, diverse collaborazioni e progetti vari, giunge sul mercato Live a Parigi, prodotto dalla Hau Ruck! SPQR. Questo disco fa parte del terzo capitolo live dell’etichetta Italiana dopo Live In Vienna dei Calle Della Morte e Gli Anni Del Sangue dei Macelleria Mobile di Mezzanotte.

Elegante la confezione con una combinazione di colori fatta di nero e oro. Tra due lembi introduttivi il CD del concerto tenutosi al Kiros Espace di Parigi in data 11 Febbraio 2013. Gli Egida Aurea riescono ad essere smaglianti anche sul palcoscenico e la produzione che c’è dietro risulta molto buona tanto da riassumere l’urgenza espressiva e il materiale di qualità. Se da un lato certe canzoni hanno un taglio più vivace, vibrante e aggressivo, altre acquistano più empiricità e diventano epiche. Probabilmente vi è dietro anche un buon lavoro di missaggio e mastering che fa aumentare la qualità di Live a Parigi sopra la media dei dischi dal vivo che escono ogni giorno nel panorama indipendente. La scaletta è ben articolata, si apre si chiude con La Mia Piccola Guerra e Storia Di Una Rondine, due lampi qualitativi che sono le carte vincenti che il gruppo getta sul tavolo. Poi, in mezzo, tante altre cavalcate sonore come Egida Aurea, Memorie di Gesta e Il Congedo. Presenti anche degli intramezzi sonori, come Praepotens Genuensium Praesidium, che incalzano il pubblico e l’ascoltatore con una carica musicale che fa sottolineare la portanza di un disco che è tutto tranne che ascoltabile a letto tra uno sbadiglio e l’altro.

Live a Parigi degli Egida Aurea non è un punto di arrivo ma una porta che si apre su un panorama più ampio. Uno spettacolo dal vivo custodito gelosamente in un cd. Fondamentale per chi vuole iniziare ad ascoltare questo gruppo ma anche importante per chi segue il progetto fin dai tempi di Storia Di Una Rondine.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=AESKr5EooLo[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close