Menu

THE SOFT PINK TRUTH, ecco la cover di “Rundtgåing…” di Burzum

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/140538821″ params=”auto_play=false&hide_related=false&visual=true” width=”100%” height=”450″ iframe=”true” /]

Nelle idee di Drew Daniel, metà dei Matmos, “tuttologo” del movimento black metal e industrial e fondatore del progetto parallelo simil-house, The Soft Pink Truth, la cover di “Rundtgåing av Den Transcendentale Egenhetens Støtte”, brano estratto dal disco del 1996, “Filosofem“, del musicista norvegese Kristian “Varg” Vikernes aka Burzum e ribattezzata per l’occasione “Rundgang (Fuck Varg’s Racist, Anti-Semitic Bullshit Politics Forever!)”, è il modo perfetto per esorcizzare proprio le personalità “scomode”, come quella del controverso polistrumentista del Nord-Europa.
L’idea di rivisitare il brano inserendo elementi di house pressoché pura, nelle intenzioni di Daniel (che si è avvalso della collaborazione di Brandon Stosuy), è alla base della volontà di esorcizzare e di mettere k.o. tutti quelli che pensano ed agiscono alla maniera di Burzum, un modo per vincere contro tutti i movimenti filo-razzisti e filo-nazisti che ultimamente scuotono le fondamenta del continente europeo. Il brano è disponibile per l’ascolto sulla pagina Soundcloud della Thrill Jockey Records – che a giugno pubblicherà Why Do the Heathen Rage?, nuovo album dei The Soft Pink Truth contenente svariate cover di brani black metal (tra cui non sarà inclusa quella del brano di Vikernes) – ma noi di Impatto Sonoro ve lo proponiamo direttamente sul nostro formidabile sito con l’aggiunta di un ascolto della versione originale di Burzum. Buon ascolto!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=PXCITkmsCjM[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close