Menu

Recensioni

Eels – The Cautionary Tales of Mark Oliver Everett

2014 - E Works
alternative/folk/pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Where I'm At
2.Parallels
3.Lockdown Hurricane
4.Agatha Chang
5.A Swallow In The Sun
6.Where I'm From
7.Series Of Misunderstandings
8.Kindred Spirit
9.Gentlemen's Choice
10.Dead Reckoning
11.Answers
12.Mistakes Of My Youth
13.Where I'm Going

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nuova fatica discografica per gli Eels.

Da band post-grunge e neo-indie negli anni ’90 gli Eels nel corso degli anni si sono sempre incentrati su un rock alternativo dai risvolti elettrici, suoni di frontiera e sensibilmente acustici. Lavori come Daisies of the Galaxy del 2000, Shootenanny! del 2003 e End Times del 2010, si possono riassumere come autentiche gemme di rock moderno senza mezzi termini. Melodie avvolgenti da collage radio, spasmi folk e urgenze post pop molto mirabili. Il nuovo album che abbiamo sotto le nostre mani è per certi versi il prototipo del disco indie rock di questa primavera-estate calda e profumata. Riff blues seminascosti da da nervature folk (Parallels, Answers e Where I’m going). Giacigli acustici su frequenze rock per un ‘quasi’ capolavoro che non tarderà a far parlare di se, con quella loquacità sfrontata e dimessa che ben rappresenta il piglio progressistra degli Eels.

Where I’m At e Agatha Chung tra i brani più convincenti da tenere stretti per un futuro parco di canzoni vere!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=it8bSb-THFI[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni